Post

Visualizzazione dei post da 2022

EHT fa ricorso a FCC (Ente Federale USA per le comunicazioni) per chiedere di rivedere la conoscenza scientifica in loro possesso

Immagine
   Richiesta alla FCC di esaminare le ultime prove scientifiche EHT ha presentato una nuova richiesta il 30 novembre 2021, chiedendo alla FCC di riaprire i suoi procedimenti ufficiali per permettere la presentazione di nuovi studi di ricerca scientifica sul registro ufficiale. "Non possiamo più fare affidamento su una scienza vecchia di 25 anni per la tecnologia di oggi. La nostra nazione non può prendere una scorciatoia quando si tratta di salute pubblica e ambientale", ha detto Linda Birnbaum, Ph.D., ex direttore del National Institute of Environmental Science ed ex direttore del National Toxicology Program. "Ora è il momento che gli enti normativi della nostra nazione assicurino che gli standard di sicurezza siano basati sulle ultime ricerche". Notare che per fronteggiare le affermazione che avviene da tanti consessi, secondo cui non c'è evidenzia sciantifica, hanno allegato un documento che appunto parla di  Pubblicazioni scientifiche selezionate che mostran

Moria di uccelli in un campo di battaglia americana (esercitazioni)

Immagine
  Gli uccelli hanno iniziato a morire in un numero "senza precedenti" nell'agosto 2020. Dal Las Cruces Sun-News 12 settembre 2020 "È terribilmente spaventoso", ha detto Desmond. "Non abbiamo mai visto niente del genere. ... Stiamo perdendo probabilmente centinaia di migliaia, se non milioni, di uccelli migratori". Ad agosto, un gran numero di uccelli è stato trovato morto al White Sands Missile Range e al White Sands National Monument in quello che si pensava fosse un incidente isolato, ha detto Desmond.  Ma perchè ?!  un array di antenne AT&T 5G al White Sands Missile Range è diventato operativo, fornendo "connettività" per l' Advanced Battle Management Systems (ABMS) Onramp 2 il 27 agosto. L'Advanced Battle Management System (ABMS) è una rete di battaglia interconnessa - l'architettura digitale o fondazione - che raccoglie, elabora e condivide i dati rilevanti per i attori sul campo di battaglia al fine di prendere decision

USA il 5G blocca la operatività degli elicotteri ambulanza !

Immagine
Il neonato gravemente malato è stato portato in elicottero sabato adaSilverton, Oregon, a un ospedale pediatrico a Portland, il tipo di trasporto salvavita che Life Flight Network fa migliaia di volte all'anno.  Ma a partire dal 19 gennaio, quando il nuovo servizio wireless 5G prenderà il via in tutto il paese, t ali missioni di routine in aereo-ambulanza potrebbero non essere più consentite. I regolamenti degli Stati Uniti in molti casi richiedono gli elicotteri commerciali - comprese le ambulanze aeree e decine di altri operatori - per avere un dispositivo funzionante noto come un altimetro radar . Ma le nuove frequenze che vengono spostate al servizio 5G potrebbero renderle inaffidabili . Questo potrebbe rendere pericolosi gli atterraggi in aree remote e mettere le piattaforme di atterraggio dell'ospedale di Life Flight a Portland e Seattle off limits, ha detto Ben Clayton, amministratore delegato ad interim dell'Aurora, Oregon-based nonprofit.    https://www.bloomberg.c

Azioni di sabotaggio contro le installazioni 5G in Francia

Immagine
 su stampa internazionale vengono riportati  almeno 140 casi di manomissioni, anche incendi  perpetrate da ignoti contro le installazioni di 5G, in Francia https://world-signals.com/news/2021/12/31/french-rebels-massively-destroy-5g-networks/ Ovviamente non sono atti da lodare, sono atti che evidenziano come le tensione e l'opposizione di persone sensibili all'ambiente contro progetti statali che non ammettono dialogo  possano portare a fatti delittuosi 

Ancora sulla 'sindrome dell'Havana' per il personale delle ambasciate USA ...

Immagine
Questa volta vengono riportati casi di disturbi classificabili sicuramente tra quelli della elettrosensibilità, da parte di personale  dell'ambasciate USA a Ginevra e Parigi.  " Un misterioso disturbo neurologico ha afflitto ben 200 funzionari statunitensi in posti diplomatici in tutto il mondo "  Casi che si sommano a  quello storico di Mosca, a quelli di Cuba, etc.  Gli esperti ovviamente non hanno il coraggio (ma non credo la conoscenza) di refertare una elettrosensibilità (che, del resto, ahimé, ... non esiste)!  Immaginamo che livello di inquinamento elettromagnetico questi poveri dipendenti delle ambasciate debbono subire : altro che il wifi!  Sicuramente ci sono tanti sistemi antispionaggio che controllano tutto il volume interno (ed esterno) della ambasciata!   https://www.tio.ch/svizzera/attualita/1559338/svizzera-autorita-ginevra-avana-corrente-sindrome https://www.wsj.com/articles/u-s-diplomats-in-geneva-paris-struck-with-suspected-havana-syndrome-11642075202

EESC nel suo recente documento Digitalisation CHALLENGES FOR EUROPE parla della elettrosensibilità

Immagine
  EESC:  European Economic and Social Committee eesc.europa.eu è un'agenzia della UE che dà supporto consulenziale al Parlamento e Commissione Europei su tematiche tecnico economico politiche. In questo documento di oltre 100 pagine parla di tanti aspetti legati alla creazione di una società digitale, come anche dell'impatto sociale derivante.  Tra gli impatti cita la elettrosensibilità ai CEM. Qui sotto il testo. Un buon testo che riporta che almeno 13 milioni di Europei ne soffrono ... tutto bene?   No!  Perché rimanda ad un loro studio (opinione richiesta appunto dalla UE) sulla EHS del 2015.  Ricordo molto bene che questo fu molto 'sofferto' anche se con il contributo di diverse associazioni europee, di coinvolgimento dei membri di EESC - che hanno votato un testo - ...    Ricordo che il testo in extremis fu modificato da un 'esperto inglese' con una frase che riporta la EHS al solito stato di non-malattia ...  nel limbo! Electromagnetic hypersensitivity R

Iniziativa Europea di Associazioni per una proposta di legge popolare su 5G & Campi elettromagnetici

Immagine
 dal sito della Associazione Italiana Elettrosensibili https://www.elettrosensibili.it/2022/01/07/iniziativa-europea-di-associazioni-per-una-proposta-di-legge-popolare-su-5g-campi-elettromagnetici/ Grazie al grande impegno profuso da un ristretto numero di associazioni europee si è arrivati alla proposta e successiva valutazione ed  accettazione da parte del Parlamento Europeo di una iniziativa di azione popolare finalizzata ad un ripensamento della implementazione della tecnologia 5G. Chiediamo all’UE di fare un regolamento che protegga la nostra salute, la natura, l’ambiente e la nostra privacy.   Quindi dobbiamo raccogliere ben  1 milione di firme in almeno 7 nazioni della UE. La raccolta delle firme inizi il prossimo  1^ Marzo       E’ ammessa la firma digitale, ad es. tramite SPID. seguito il link sopra indicato per i dettagli

la ricerca evidenzia come la tecnologia 5G possa essere un fattore significativo per casi gravi di COVID

Immagine
Una pubblicazione scientifica scritta da due ricercatori: B. Rubik    del  Department of Mind-Body Medicine, College of Integrative Medicine and Health Sciences, Saybrook University, Pasadena CA, USA   e R Brown del  Department of Radiology, Hamot Hospital, University of Pittsburgh Medical Center, Erie, PA; Radiology Partners, Phoenix, AZ, USA , pubblicata su una rivista internazionale, peer reviwed, Journal of Clinical and Translational  Research  J Clin Transl Res.  2021 Oct 26; 7(5): 666–681. dove In questo studio, abbiamo esaminato la letteratura scientifica peer-reviewed sugli effetti biologici dannosi del WCR (radiofrequenze legate alla trasmissione dati e comunicazioni)   e abbiamo identificato diversi meccanismi attraverso i quali il WCR può aver contribuito alla pandemia COVID-19 come cofattore ambientale tossico.  Attraversando i confini tra le discipline di biofisica e fisiopatologia, presentiamo le prove che WCR può:  (1) causare cambiamenti morfologici negli eritrociti com

Il Lifi arriva negli ospedali ...

Immagine
 Installato nella hall di accesso all'Ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli un 'totem' che previa un App da scaricare nel proprio smartphone,  permette di ricevere le informazioni utili per accedere ai servizi ospedalieri. In programma è utilizzare questa tecnologia - alternativa al Wifi -  per la gestione delle cartelle cliniche ed altro  https://www.cronacaflegrea.it/a-pozzuoli-in-ospedale-si-sperimenta-il-lifi-al-posto-del-wifi/?fbclid=IwAR0iXLomJUhLzQTzIrNNCa9XqUcVIrn8RyD5j6jNVKzUKDzc5KzcFZ9jJmQ