Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2020

Associazione significativa tra SLA e campi elettromagnetici

Immagine
 https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/32946420/ Una importantissma meta-analisi di pubblicazioni su relazione tra SLA e campi elettromagnetici a bassa frequenza, elettroshock  riferita a lavoratori. E' stato pubblicata su  Reviews on Environmental Health  che è una rivista posta dal servizio di qualità Shimago nel Q2; gli autori sono Iraniani e Svizzeri (tra cui il ben noto - anche in genere 'negazionista')  Roosli. L'esposizione a campi magnetici a frequenza estremamente bassa (ELF-MF) e scosse elettriche si verifica in molti luoghi di lavoro e professioni, ma non è chiaro se qualcuna di queste esposizioni causi la sclerosi laterale amiotrofica (SLA).  Lo scopo di questa revisione sistematica e meta-analisi è di esplorare se l'esposizione professionale a ELF-MF e / o scosse elettriche sono fattori di rischio per la SLA.  Abbiamo cercato nei database PubMed, Embase e Web of Science fino alla fine del 2019. Le stime di rischio raggruppate sono state calcolate utilizzando

Ancora sui consumi energetici ...

Immagine
  Una nuova ricerca allarmante suggerisce che il mancato approvvigionamento di energia rinnovabile potrebbe rendere i data center uno dei maggiori inquinatori in soli sette anni. La rapida adozione di macchine e servizi affamati di dati sta determinando la necessità di maggiore potenza per mantenere le luci accese nei data center del mondo. Poiché gli analisti stimano che fino a 50 miliardi di dispositivi saranno collegati entro il 2020, con alcune statistiche che indicano più di 100 miliardi in ulteriori cinque anni , una nuova ricerca allarmante suggerisce che i data center saranno uno dei maggiori consumatori di energia del pianeta. , battendo i livelli di consumo energetico di molti paesi. Secondo un documento che sarà pubblicato dai ricercatori statunitensi entro la fine dell'anno, l'industria delle TIC dovrebbe essere responsabile fino al 3,5% delle emissioni globali entro il 2020, con questo valore che potenzialmente aumenterà al 14% entro il 2040 , secondo Climate Ca

Cipro in difesa dei bambini

Immagine
 Il Presidente del Comitato Nazionale Cipriota per l'Ambiente e la Salute dei bambini ha lanciato una campagna informativa finalizzata alla riduzione dell'impatto dell'inquinamento elettromagnetico sulla salute dei bambini.  Sotto un video e dei poster President of the Cyprus National Committee on Environment and Children’s Health Dr. Michaelifou has helped her country achieve what many of us dream of — science-based awareness of how protect our children from the health impacts of environmental pollutants, including wireless radiation exposure. The Cyprus National Committee on Environment and Children’s Health worked with medical associations, government agencies, and public advocacy groups and achieved great successes: Provided guidance on removing Wi-Fi from elementary schools. Supported a pilot project to remove Wi-Fi from the intensive care units of the pediatric wards of Archbishop Makarios III Hospital. Launched a large-scale public awareness campaign on how to reduce

Ci sono diverse azioni legali contro il 5G nel Mondo

Immagine
 Grazie al sito Activistpost.com   possiamo fare un elenco : - TURCHIA     dove un cittadino ha avviato una causa contro Microsoft e Huawey  - USA   dove decine di città hanno agito con FCC (ente federale) per interventi regolatori che limitano o bloccano li interventi dei comuni (in modo analogo al recente Decreto Semplificazioni ...) - USA  dove un esperto ha denunciato FCC per il sosteno economico che sta dando alle compagnie telefoniche  - USA le due associzioni  Environmental Health Trust and Children’s Health Defense  hanno avviato una causa contro FCC perché non adempie al suo ruolo istituzionale di difesa della salute dei cittadini  - USA  la NRDC   Natural Resources Defense Council  ha avviato una pratica legale contro FCC per non adempimento dei loro regolamenti per il 5G  - USA due associazioni  the Citizens for Health Education Foundation (CHEF) and the National Institute for Science, Law & Public Policy contro FCC per le autorizzazioni date a compagnie private di utili

L'Accademia rumena ha rilasciato un comunicato sul 5G.

Immagine
  L'Accademia rumena ritiene che, "prima di mettere in atto il sistema 5G, è assolutamente necessaria un'analisi scientifica responsabile, per indirizzare sia la valutazione dei rischi sulla salute degli esseri umani, sia per stabilire standard di esposizione massima totale". L'Accademia rumena ha rilasciato un comunicato sul 5G. “Richiamiamo l'attenzione che l'esposizione della popolazione alle radiazioni a radiofrequenza ad alta potenza in Europa e, implicitamente, nel nostro Paese è già argomento di dibattito nel mondo scientifico a livello globale. Pertanto, gli scienziati avvertono che le future stazioni 5G genereranno campi elettromagnetici 100 volte più forti di quelli delle generazioni già in uso, sviluppando praticamente un oceano artificiale di radiazioni millimetriche ad alta frequenza (30-300 GHz), ad alto potenziale di rischio, sul mezzo termine, sulla vita. " “In this context, we bring back to attention Resolution 1815/2011 of the Counci

Il lato oscuro del 5G: l’uso militare ( U S A)

Immagine
 https://ilmanifesto.it/il-lato-oscuro-del-5g-luso-militare/ La «Strategia 5G», approvata il 2 maggio 2020 ( il pdf qui ), stabilisce che «il Dipartimento della Difesa deve sviluppare e impiegare nuovi concetti operativi che usino la ubiqua connettività offerta dal 5G per accrescere l’efficacia, la resilienza, la velocità e letalità delle nostre forze armate». Lo conferma il documento strategico del Pentagono: «Le tecnologie 5G rappresentano capacità strategiche determinanti per la sicurezza nazionale degli Stati uniti e per quella dei nostri alleati».