Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2019

Una interessante storia sui test di provocazione ... lo stato della ricerca australiana sulla elettrosensibilità

27 MAR 19 Una rivisitazione storica dei test di provocazione molto discutibili di ACEBR Nel 2013 lo scienziato del CSIRO, il dott. David McDonald, ha vinto un caso di compensazione per mal di testa paralizzanti, nausea e vertigini causate dall'utilizzo del Wi-Fi e dei computer al lavoro. Il dott. McDonald, era un matematico che ha lavorato come ricercatore principale presso il CSIRO per 15 anni. Si trasferì nella campagna per evitare le radiazioni elettromagnetiche, ma in seguito morì di cancro. Vedi un'intervista, in inglese, ma i sottotitoli in inglese : https://www.youtube.com/watch?v=mPLmfwGl7PY Nel 2011 a McDonald è stato chiesto di sottoporsi a uno studio di provocazione progettato in  Australia da ACEBR (chiamato all'epoca ACRBR). McDonald ha chiesto di vedere il protocollo di test ed è stato fornito in via confidenziale. L'analisi fatta del documento da parte  di McDonald rende davvero interessante la lettura, ma le sue conclusioni stanno raccontando

anche il 6G !

Immagine
Ci mancava, lo  so ... sembrava che fosse una battuta di qualche settimana fa di Trump  che, dato che la tecnologia americana arranca per il 5G in confronti di quella cinese, aveva detto ... noi andiamo direttamente al 6G !!! Invece FCC gli va dietro! Questo ente federale ha aperto 'le porte' alle frequenze che vanno dai 95GHz ai 3.000 GHz. Si parla di altissima velocità per applicazioni come immagini ad altra risoluzione e elaborazioni grafiche ... Ma con il 6G le antenne avranno la portata di qualche metro ? ...  Forse solo per utilizzo industriale o di ricerca.  Inoltre non penetrano attraverso i muri ... Mah! Comunque ci sarà un summit in Finlandia: https://www.6gsummit.com/ chi vuole partecipare ?  poi ci racconta ... quali opportunità avranno gli elettrosensibili! FCC opens up experimental spectrum licenses for 6G Marguerite Reardon, C|Net, Mar 15, 2019 The Federal Communications Commission is paving the way for 6G and beyond. On Friday, t

ICNIRP verso una revisione (più 'morbida' ?) delle loro linee guida

Immagine
https://www.investigate-europe.eu/publications/how-much-is-safe/ Qui c'è un bel rapporto fatto da Investigate Europe che è un'organizzazione indenpente di giorlanisti investigative, sul 5G, sugli 'attori' che stanno guidando la violenta e forzata invasione di questa tecnologia in Europa e nel Mondo Hanno utilizzato anche un tool per visualizzare il gioco delle poltrone ovvero come diversi personaggi (che poi decidono sulle esposizioni) siano presenti in più poltrone in più enti, ICNIRP incluso. Le istituzioni nazionali preposte alla tutela della salute nei confronti di agenti fisici non fanno ricerca si basano su: ICNIRP, WHO /SCHENIR, ICNIRP sta producendo le nuove linee guida (vs quelle del 1998) ... anticipazioni arrivano che secono loro le EMF sotto i valori da loro indicati non fanno male. Arrivano anche segnali  che  per le frequenze più alte, sopra i 6 GHz, e quindi parliamo di 5G , i limiti si possono anche alzare e/o rendere meno stringenti!  Si s

Un tribunale americano ha riconosciuto per due elettrosensibili la disabilità con i relativi benefici

Cio' è avvenuto nella  Nevada County Courthouse    Secondo la sentenza, la corte non ha riconosciuto l'EHS come una malattia reale. Accettava semplicemente i sintomi della sig.ra Longshoes e del sig. Wolford come impedendo loro di lavorare e ottenere un'indennità di invalidità. La maggior parte degli esperti, come in quasi tutti quelli con un grado oltre il 4 ° grado, sostengono che l'EHS non esiste. Gli psicologi collegano la malattia all'effetto "nocebo", Questo è anche chiamato "malattia mentale". "L'intero procedimento giudiziario è stato orribile", ha detto la signora Longshoes in un'intervista a Gish Gallop. "Gli avvocati dicevano che eravamo malati di mente, che era separato dallo SME. Ma negli ultimi due anni, i miei sintomi sono peggiorati. Subito dopo PG & E ha inserito lo Smart Meter. La mia malattia di Lyme è peggiorata, nonostante le migliaia di dollari che ho speso con il mio medico naturopata. Ora n

quarto caso di tumore in una scuola primaria negli USA

Immagine
Video     https://www.modbee.com/news/article227459649.html è il quarto caso di tumore in una scuola primaria Un quarto bambino che frequenta la scuola è stato diagnosticato un cancro venerdì. Alcuni genitori hanno ritirato i loro figli da scuola, e molti di loro sono usciti in forza a una riunione del consiglio scolastico di Ripon (Wisconsin)  lunedì sera per chiedere l'intervento. In una dichiarazione preparata, il presidente del consiglio Kit Oase ha dichiarato che i test effettuati sulla torre hanno rilevato che funzionava normalmente entro gli standard di sicurezza. Monica Ferrulli, il cui figlio è stato curato per cancro al cervello nel 2017, ha detto che la Scuola ha citato uno studio obsoleto della American Cancer Society nel mantenere la torre in atto da quando la polemica è scoppiata due anni fa. "È solo una smentita", ha detto Ferrulli al board. Ha giurato che i genitori continueranno a combattere e terranno i loro bambini fuori dalla scuola. vede

Si apre una class action in Australia contro il 5G

Immagine
Una class action è in procinto di essere presentata per conto dei cittadini australiani. Si rivolge a quegli enti all'interno del governo e dell'industria considerati inadempienti al loro dovere di proteggere il pubblico dalle radiazioni elettromagnetiche (EMR) nocive emesse dai prodotti di consumo e dalle relative infrastrutture. L'intento non è quello di BLOCCARE la nuova tecnologia che sarà sicuramente utile, ma piuttosto una revisione completa degli obsoleti standard di sicurezza EMR in modo da incorporare l'intera gamma di prove scientifiche, nonché il vero significato del " principio di precauzione " imposto a livello internazionale. Una parte significativa di questo processo riguarda l'educazione e l'empowerment della comunità. È nostra fortuna che l'avvocato Ray Broomhall, del prestigioso Michael Kirby Chambers in Tasmania, abbia accettato di sostenere questa causa. Condurrà una serie di incontri faccia a faccia con il nuovo ambient

ICNIRP: arriva in soccorso alla telefonia. I limiti di esposizione vanno ... "rilassati" !

Immagine
ICNIRP ancora una volta in difesa delle Telco ... in un suo comunicato dice che i suoi stessi limiti di esposizione (che sono 61 V/m, mentre il Italia è 6 V/M - ecco perché sulle scrivanie dei Ministeri competenti italiani girano delle bozze di decreti per portare i limiti  a 61 V/m ...-)  possono essere resi meno restrittivi in quanto non ci sono problemi per la salute umana. Bello è che le società di telefonia dicono che 5G richiede minori restrizioni nel controllo della esposizione per poter dare segnali più potenti.    Notare che in queste ore i 'soliti negazionisti' dell'Istituto Superiore di Sanità e contigui, stanno dicendo che poiché le onde sono ... millimetriche ... allora fanno meno male !!! Stanno studiando tutti i luoghi dove infilare queste miniantenne ... vedete che si parla di: - nelle insegne delle fermate del bus - nei lampioni stradali - dentro al modem di casa !!! ovvero il cliente si porta in casa un RIPETITORE di segnale ... pazzesco! G

il Bluetooth è sicuro ? la Apple dice di si ... ma molti ricercatori dicono di no ! e con studi alla mano

Are AirPods and Other Bluetooth Headphones Safe? Experts are at odds over the health impact of Bluetooth Markham Heid, Medium, Feb 7, 2019 A pple made waves in 2016 when it announced the newest iPhones wouldn’t have headphone ports. Most of Apple’s competitors — including Google and Samsung — have since followed suit. It’s still possible to connect wired headphones to these devices with an adapter, but ditching the headphone jack is viewed by many as an acknowledgment that Bluetooth won the battle for our ears. You might assume, based on these industry moves, that the safety of Bluetooth was established long ago. That assumption is incorrect. Some experts who study wireless technologies have concerns about their health effects. “My concern for AirPods is that their placement in the ear canal exposes tissues in the head to relatively high levels of radio-frequency radiation, ” says Jerry Phillips, a professor of biochemistry at the University of Colorado at Colorado Springs