Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2013

Articolo fotografico nel Guardian sugli elettrosensibili

Interessante articolo di fotografie e di storie di elettronsibili inglsi più Dr Rubin (che vede la elettrosensbilità solo come 'fissazione') e il Prof O  Johansson.  Si riuscirà mai a fare qualcosa del genere in Italia ?! Ricordo che mesi fa avevo aperto una sezione di questo blog per riportare le esperienze degli elettrosensibili:  siamo ad un buon punto = zero ! 

Un video su EMF ed affetti sulla salute umana

Vi riporto un video molto ben fatto, in inglese - chiaro -, dello intervento di Camilla Rees, MBA, founder of ElectromagneticHealth.org,  durante il Healthy Bodies Healthy Buildings Conference 2012,  Canada

Convegno del 20.4 “Radar, radiofrequenze e rischi per la salute”

Importante convegno organizzato dal Tribunale della Salute di Potenza Picena, Città Prestata di Potenza Picena, AMICA, ICEMS su RADAR, RADIOFREQUENZE e rischi per la salute Saranno presenti numerosi ed illustri oratori italiani e stranieri : vedere il programma  La partecipazione è gratuita : basta iscriversi.

La Camera Francese invita al applicare il Principio di Precauzione nelle scuole

Nel testo della legge che favorisce l'utilizzo di strumenti digitali nelle scuole, invita ad utilizzare connessioni via cavo invece che Wifi ... Subject:  France: The Precautionary Principle Soon to be Applied in Schools 20 March 2013 France: Electromagnetic Waves: The Precautionary Principle Soon to be Applied in Schools Voted 19 March 2013 at the  French National Assembly  (Lower House), an amendment of the law stipulates that the establishment of the digital educational program foreseen by the text  favors “wired” connections, that is, Ethernet, rather than Wi-Fi, in order to protect children.   Electromagnetic Waves : The Precautionary Principle Soon in Schools  Le Parisien.fr  / AFP, 19 March 2013 (translated from French) It is the first time that the precautionary principle will be applied in France to children. Failing to succeed with adoption of their draft legislation on electromagnetic waves in January, the ecologist deputies have obtained approv

Intervista sulla elettrosensibilità

Qui c'è la intervista della rivista   LaNotizia - Giornale.it     a Paolo Orio della Associazione Italiana Elettrosensibili

Una interessante iniziativa a Monopoli

Il Comune di Monopoli ha lanciato una assemblea consultiva parmanente, alla quale possono accedere i cittadini,  per concordare la zonizzazione delle  fonti di inquinamento da  elettrosmog

Arrivano le piante in aiuto contro l'elettrosmog

Qui vi riporto un articolo ... curioso :  chi fa la prova ?!
Immagine
«Meno cellulari ai bambini»:   il Belgio vieta quelli giocattolo DAL NOSTRO CORRISPONDENTE BRUXELLES   - Il governo belga lancia una campagna preventiva per limitare l'esposizione dei consumatori, soprattutto bambini e adolescenti, alle onde elettromagnetiche dei telefonini e ai loro possibili effetti nocivi sulla salute, Le misure stabilite verranno comunicate oggi dal ministro della Sanità, ma alcune sono già trapelate: divieto di pubblicità «mirata» dei cellulari verso i consumatori più giovani, divieto di fabbricazione dei giocattoli che riproducono un telefonino e obbligo per produttori e venditori di informare i clienti sul livello di «irradiamento» del loro apparecchio.   La preoccupazione del governo   si basa soprattutto su alcuni dati epidemiologici secondo cui, ogni anno, 100-150 belgi si ammalerebbero di glioma, un tumore celebrale. L'ipotesi, caldeggiata da alcuni ricercatori e da varie associazioni di consumatori, è che l'insorgere del glioma (e del me

Paradigma: due approcci alla definizione di regole ambientali

Immagine
Qui allego un bel  grafico preparato da IEMFA in cui si comparano i due approcci esistenti: - quello rosso è quello di ICNIRP, WHO, EC , ...   in cui si mantiene un basso livello di precauzione fino a che viene conclamato un alto livello di rischio:  approccio tecnico scientifico assolutista , ovvero ...  se non c'è un chiaro ed inequivocabile modello di causa effetto, si va avanti cosi' ... - quello blu è di Bionititiative Report, IARC, IEMFA, ... ambientalista, cauto . Ovviamente il primo è quello vincente ! Qui di seguito riporto le giuste considerazione di Alex (IEMFA) che fanno riflettere. In sintesi, la popolazione ovviamente non ha alcuna informazione sui possibili danni, scientificamente ben descritti.  Ma anche se lo sapesse ? Facciamo un esempio: le auto .  Quasi tutti noi usiamo l'auto. In Europa muoiono prematuramente 250.000 persone a causa dell'inquinamento dell'aria per PM10, NOx. E' stato accertato e riportato in documenti uffic

Si è rifatto vivo Mike Repacholi

per spargere le sue 'visioni' sul livello di conoscenze sui danni da EMF , facendo affermazioni molto gravi, anche se non nuove (vedere anche intervista sulla famosa trasmissione di Report RAI). Egli afferma che gli studi epidemiologici sovrastimano i dati anche perché ci sono tante e diverse onde, che le indagini a livello cellulare anche se positive non possono essere estrapolate all'organo, che i report di Bioinitiative sono di bassa qualità, che i risultati di IARC sono un errore, ... e che ICNIRP lavora con serietà !

La Svezia è sempre avanti ...

qui trovate una nota su diversi ospedali svedesi dove sono state predisposte camere per la degenza di persone elettrosensibili

Americal Cancer Society fa Pilato

Nonostante la dimensione e la rilevanza di questa Organizzazione scientifica nell'aggiornamento della loro posizione sui pericoli delle RF,  riporta la presenza di studi che danno allarme, insieme a tanti di segno opposto e alla presa di posizione di enti governativi che dicono che non ci sono evidenze certe ...  pero' riporta il risultato dello studio Interphone con una falsa lettura basata su una voluta (1998) impostazione del progetto di indagine in cui mezz'ora di telefonate alla settimana era l'uso standard !,   oppure  citando la posizione dello IARC ma non citando gli studi di Hardell, mentre sono citati i contestatissimi studi Danesi , ...             solita storia American Cancer Society on Cell phones, Cell Towers, and Smart Meters The American Cancer Society recently updated its web site regarding the cancer risks posed by cell phones, cell phone towers, and Smart Meters. Does the ACS provide an accurate assessment of the risks? How about their recomm

Una sentenza Australiana condanna il datore di lavoro per danni da EMF

Il tribunale ha dato ordine a Comcare (una specie di INAIL australiano ?) di pagare un indennizzo per le offese subite da un lavoratore a causa di EMF a lavoro. Il giudice dice che è stato soddisfatto dalla probabilità  che queste fornti  ha portato  ad un aggravamento della elettrosensibilità Comcare is liable to pay compensation in respect of an injury In a groundbreaking judgement, an Australian court has determined that Comcare is to pay compensation for an injury suffered by Dr David McDonald as a result of exposure to electromagnetic fields at work. The judge ruled: ?I am satisfied on the balance of probabilities that Dr McDonald has suffered either: an aggravation of his sensitivity to EMF; or, an aggravation of his symptoms by reason of his honest belief that he suffers from the condition of EMF sensitivity?? The determination can be found at: http://www.austlii.edu.au/au/cases/cth/aat/2013/105.html

Pericolo dalle radiofrequenze per le società di assicurazioni

Questa società di analisi di opportunità e rischi nel mondo assicurativo, indica quali sono i rischi (per i guadagni delle assicurazioni, ovviamente e non  per i cittadini !) provenienti dalle nuove tecnologie.  La prima è la radiazione di radiofrequenze. E loro si soffermano solo sui danni ai lavoratori che entrano in contatto con le antenne, solamente ! Top Liability Expert A. M. Best Identifies Radofrequency Radiation With Emerging Technologies That “Pose Significant Risks with Possible Long-Tail Losses” Radiofrequency Radiation heads A.M. Best list that includes Cyber Risk, Fracking, and Nanotechnology. Why take note of A.M. Best’s opinion? From its website www.ambest.com : The largest and longest-established company devoted to issuing in-depth reports and financial strength ratings about insurance organizations. Founded in 1899, A.M. Best Company is a full-service credit rating organization dedicated to serving the insurance industry. Policyho

INAIL dà contributi x ridurre inquinamento da CEM

Incentivi per imprese : scadenza 14 marzo 2013: l'INAIL concede contributi ad aziende per "d) Interventi relativi alla riduzione/eliminazione di fattori di rischio quali, ad esempio.: esposizione ad agenti biologici, sostanze pericolose, agenti chimici, cancerogeni e mutageni, agenti fisici (rumore, vibrazioni, radiazioni ionizzanti /non ionizzanti, radiazioni ottiche artificiali).:" qui il link: http://www.inail.it/Portale/appmanager/portale/desktop?_nfpb=true&_pageLabel=PAGE_SICUREZZA&nextPage=Finanziamenti_ISI_2012/index.jsp

ARPANSA Ente australiano per la proteztione dalle radiazioni

Queste Ente ha rilasciato una scheda di sicurezza per lo utilizzo di dispositivi a radioquenze, in cui si dice -  di tenere a distanza il cellulare rispetto al corpo -  di ridurre il tempo di esposizione - di non usarlo se c'è poco campo - idem per i cordless - usare sistemi di schermatura sugli apparecchi ... ... perç  ... non fanno male !!!

Comunicato Stampa su servizio di Striscia

COMUNICATO STAMPA DEL 4/3/13 - STRISCIA LA NOTIZIA Inviato da: "roma_nord" roma_nord@yahoo.it roma_nord Dom 3 Mar 2013 8:06 pm COORDINAMENTO DEI COMITATI DI ROMA NORD cittadiniattivi@ libero.it COMUNICATO STAMPA del 4 Marzo 2013 ELETTROSMOG. SCONCERTANTE, ASSURDO E PARADOSSALE IL SERVIZIO DI STRISCIA LA NOTIZIA DEL 1 MARZO SCORSO SULLE ANTENNE DEI GESTORI DELLA TELEFONIA MOBILE. SECONDO QUEL SERVIZIO, CHE PRETENDEREBBE DI "FARE UN PO' DI CHIAREZZA" , VICINO A QUELLE ANTENNE NON SI CORREREBBERO PERICOLI, I LORO LIVELLI DI EMISSIONE SAREBBERO TENUTI SOTTO CONTROLLO DALLE ISTITUZIONI, UNA LORO MAGGIORE PROLIFERAZIONE SUI TETTI DELLE ABITAZIONI SAREBBE UN VANTAGGIO PERCHE' SI AVREBBERO MINORI LIVELLI DI SEGNALE NEL TERRITORIO, IL LORO IMPATTO SAREBBE "PIU' CHE ALTRO PAESAGGISTICO" E, "GRAZIE ALLE TECNOLOGIE, ALLE OPERAZIONI EFFETTUATE DAI

Livelli di esposizione contro l'Ambascia USA a Mosca ed oggi ...

Molti ricorderanno il caso di attacco dei Russi, frutto della guerra fredda,  che  bombardarono il palazzo dell'ambasciata americana a Mosca con un 'cannone' ovvero con una antenna di radiofrequenze per vent'anni. Questo fu scoperto dai dati statistici sulle malattie dei dipendenti del Ministero degli Esteri USA ... e risolta alla fine in un incontro diretto tra i due Presidenti. Bene, o meglio, male ! Ma quale era la tremenda potenza di segnale ?    sotto i 10 microW/cm^2 : che vuol dire ? ben sotto i livelli che oggi abbiamo (6 V/m = 10 uW/cm2) !!!! U.S. EMBASSY IN MOSCOW STUDY Dr. Neil Cherry. (June 2000). “Goldsmith (1997) reported elevated mutagenesis and carcinogenesis among the employees and dependents that were chronically exposed to a very low intensity radar signal the U.S. Embassy in Moscow in the 1950's to 1970's. For most of the time the external signal strength was measured at 5 m W/cm 2 for 9 hours/day on the West Facade of

Compagnia telefonica Israeliana paga danni

Immagine
85000 € è quanto la Orange Israeliana pagherà  - in via extragiudiziale - ad un cliente che ha contratto un tumore all'orecchio. Questo cliente ha fatto causa alla compagnia nel luglio scorso per un uso intensivo di un telefono avuto da questa compagnia. Esso è un avvocato con un forte utilizzo dell'apparecchio in particolare nel suo ufficio che ha mura molto spesse (per sicurezza, come normale nella edilizia israeliana). Egli ha portato una perizia in cui si collega il danno biologico con l'uso del cellulare.   La compagnia dice di pagare ... per motivi umanitari !!!   http://www.haaretz.com/business/israeli-cell-phone-company-to-compensate-customer-who-contracted-cancer.premium-1.506877   Israeli cell phone company to compensate customer who contracted cancer Partner Communications, which operates in Israel under the name Orange, will pay NIS 400,000 to a customer who contracted cancer in his ear. By Hila Raz and Amitai Ziv | Mar.03,

Ahi Ahi Striscia come è andata a male !

Roma, 3 marzo 2013. Non ci saremmo mai aspettato che si potesse arrivare a tanto. E non ce lo saremmo mai aspettato da Striscia la Notizia. E' proprio vero che il peggio non è mai morto. Guardate questo video della trasmissione del 1 marzo scorso. http://www.striscia lanotizia. mediaset. it/video/ videoextra. shtml?17087 Saluti Coordinamento dei Comitati di Roma Nord Rete NoElettrosmogItalia

Interessante strategia per opporsi ad un ripetitore

è quella che hanno approntato dei cittadini indiani   che hanno chiesto alla Corte Suprema di richiedere alla compagnia telefonica di dare dimostrazione scientifica dalla quale  risulti  con assoluta certezza che le radiofrequenze non sono dannose alla salute

La Commissione Europea ha incontrato rappresentanti di IEMFA

La Direzione Generale per Salute e i Consumatori ha incontrato 3 rappresentanti di IEMFA, la 'Rete europea no elettrosmog' insieme al Prof. Grigoriev per discutere sulla politica di gestione del rischio nel caso di campi elettromagnetici. Qui sotto ci sono le relazioni di Ellen O'Connor (UK) e del professore russo (che il Presidente della Commissione Russa sulle radiazioni non ionizzanti, la risposta all' ICNIRP). In questo intervento si chiede che dopo la classificazione avvenuta da parte di IARC dei CEM come possibili cancerogeni (ma anche dopo la sentenza italiana ) IMPONE che Commissione Europea informi la pibblica opinione sui pericoli derivanti dall'utilizzo di queste tecnologie ; il non farlo è non solo un errore (vedere la storia del tabacco) ma un atto non etico. Lancia la sfida delle 85 associazioni che sono sotto l'ombrello di IEMFA a informare la pubblica opinione. ____________________________________________________________________________

Il Belgio mette al bando il telefono cellulare per bambini sotto i 7 anni

Mobile phones to be banned for children The Belgian government has announced measures to restrict the use of mobile phones by young children. Expatica.com Feb 28, 2013 Public Health minister Laurette Onkelinx has announced that sales of mobile phones to children under 7 years will be banned in shops and also on the internet. Adverts for mobile phones during children's programmes on TV radio and the internet will also be banned. Research shows than in Belgium every two out of three children under 10 years have a mobile phone. At 12 years they nearly all have one. The minister has highlighted the radiation risk from cell phones which is higher for young children than adults. NG / Together Magazine / Expatica http://www.expatica.com/be/news/belgian-news/TMag-Mobile-phones-to-be-banned-for-children_259994.html   === Belgium: New Measures to Protect Children from Mobile Phones Details concerning new measures aimed at protecting children from mobile phones RTBF, 25 February 2013 (tran