Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2018

I telefoni cellulari causano il cancro ? studi governativi USA hanno evidenziato risultati 'incredibilmente importanti' ...

E' un bel articolo lineare  non apertamente 'schierato', ma che arriva alle giuste domande. La rivista è indubbiamente altamente qualificata nel Mondo. https://www.newsweek.com/2018/07/27/cancer-cellphones-ntp-findings-toxicologists-brain-cancer-us-1024633.html Tiffany Frantz si è preso   il suo primo cellulare quando aveva 16 anni. Amava quel telefono cellulare. Ogni mattina, mentre usciva dalla porta, lei lo infilava nella coppa sinistra del suo reggiseno. Quando aveva 21 anni, mentre guardava la televisione una notte con i suoi genitori nel loro soggiorno a Lancaster, in Pennsylvania, sentì un nodulo delle dimensioni di un pisello nel seno sinistro, appena sotto il suo telefono. I test più tardi hanno mostrato quattro tumori cancerosi. "Come diavolo è successo?" Chiese sua madre. Il dottor John West crede di sapere. Nel 2013, il chirurgo del cancro al seno della California meridionale e altri cinque medici hanno scritto sulla rivista Case Reports

Altre raccomandazioni per verificare dei possibili danni da 5G arrivano anche dall'Australia

Arriva dal simposium internazionale denominato  AOCRP-5 Congress  che è l'incontro tra le  Asian and Oceanic Association for Radiation Protection Congresses  le seguenti considerazioni finali, che valgono come monito ai Governanti  È urgente avviare studi di ricerca che esaminino gli effetti delle onde millimetriche sulla salute umana  ( vedere 5G) . Tuttavia, vi è una forte resistenza da parte dell'industria delle telecomunicazioni e dai responsabili delle decisioni per avviare nuovi programmi di ricerca. ICNIRP e le aziende di telecomunicazioni propagano fortemente l'idea che la bassa potenza delle emissioni EMF dai dispositivi 5G garantirà che la salute umana non sarà influenzata. Tuttavia, le stesse assicurazioni sono state fatte negli anni '70 quando la prima generazione di telefoni cellulari è stata commercializzata, seguita dalla diffusione illimitata dei dispositivi 2G, 3G e 4G - finché il dispositivo emette radiazioni all'interno delle linee guida ICN