Post

Visualizzazione dei post da 2011

Consultazione ...

Scopriamo che lo SCENIHR che è un' agenzia scientifica della Commissione Europea, è stata incaricata dalla Commissione di esprimere il suo parere sullo stato delle conoscenze della relazione tra CEM e salute umana. Questa agenzia, prima di produrre questo documento, dopo aver organizzato il famoso Convegno di Bruxelles (ampiamente commentato in questo Blog) ha aperto a tutti coloro che vogliono produrre e commentare articoli scientifici . http://ec.europa.eu/health/scientific_committees/consultations/public_consultations/scenihr_consultation_15_en.htm E' un 'occasione importante che non va mancata.

Report RAI in gennaio

Il Sig. Inzaghi mi informa che Report sta valutando se riproporre la ottima trasmissione dui cellulari in gennaio . Se tutti noi mandiamo email a report@rai.it sollecitando e magari chiedendo un aggiornamento su cosa è successo o , peggio, potrebbe accadere a breve (nel prossimo Decreto Sviluppo) ... sarebbe un'ottima iniziativa Che ne dite ? Giorgio Cinciripini

Aggiornatissima review sulla elettrosensibilità

Allego una interessante ed aggiornatissima review (raccolta organica di notizie e risultati di studi scientifici e non ) sulla elettrosensibilità. Purtroppo è in inglese, anche se di facile lettura in quanto molto tecnica. Sicuramente puo' essere utilizzata come presentazione dello stato delle conoscenze in materia, a medici o commissioni mediche. http://www.scribd.com/doc/75814824/EHS-Review

Recentissimo studio accerta incremento del cancro in giovani

In un lavoro scientifico in via di pubblicazione nella importante rivista Bull Cancer, si riferisce delle conclusioni di studi epidemiologici e statistici su ammalati di tumori in Francia. Mentre c'è una generale diminuzione negli ultimi 25 anni della mortalità per cancro (grazie alla prevenzione, indagini strumentali, etc.) , dal 1998 al 2005 si è misurato un unico sensibile incremento che è quello dei tumori al cervello dei giovani !!!! Pazzesco Bull Cancer. 2011 Dec 5. [Epub ahead of print] Cancer before age 40 in France. Fayard F, Guérin S, Hill C. Source Institut Gustave-Roussy, service de biostatistique et d'épidémiologie, 39 bis, rue Camille-Desmoulins, 94800 Villejuif, France. Abstract Cancer is a rare pathology before the age of 40: a total of 14,000 new cases have been diagnosed in patients under age 40 in 2005, 1,700 under age 15 and 12,500 in the age-group of 15 to 39, this represents 4% of the cancers diagnosed in 2005. The number of deaths is small: in

Presentazione e video su Wifi nelle scuole

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=6v75sKAUFdc#! è in inglese ma chiaro e comprensibile

Comunicato Stampa post Conferenza CEE del 16-17.11.2011

COMUNICATO STAMPA DELLA della Rete Elettrosmog-Free Italia che riunisce associazioni, comitati di cittadini, gruppi ed esperti impegnati nella difesa dall'inquinamento elettromagnetico. Il 22.11.11 la Direzione Generale (DG) per Salute ed i Consumatori della Comunità Europea ha emesso un comunicato che sintetizza il risultato della conferenza, di due giorni, 16 e 17.2011 a Bruxelles " 2011 International Scientific Conference on EMF and Health ". (vedere il testo integrale: http://is.gd/9LX1H0) La Rete Elettrosmog-free Italia riporta le proprie valutazioni e proposte alla Pubblica Opinione ed al mondo Politico, seguendo, punto punto, quanto espresso dalla DG. 1) la ricerca è la forza guida per la valutazione del rischio: condividiamo con la DG che senza ricerca non c'è una valutazione sostenibile dello impatto dei campi elettromagnetici sulla salute. Obiettiva conseguenza è che: va dato forte input ad investimenti PUBBLICI alla ricerca e , nella a

report RAI 3 - Novembre 2011 Telefonino e tumore

Qui i link a Youtube con la registrazione della trasmissione http://www.youtube.com/watch?v=LInt236C1Gc&feature=related http://www.youtube.com/watch?v=6bUf1M2D34U&feature=related http://www.youtube.com/watch?v=wLLxBzBhy38&feature=related http://www.youtube.com/watch?v=zKWJvkq_gzM&feature=related http://www.youtube.com/watch?v=lBX1hMSCiw0&feature=related http://www.youtube.com/watch?v=_P75O8OApnE&feature=related

Conclusioni post Conferenza Europea

La Direzione Generale per la Salute ed i Consumatori della CEE ha emesso una sintetica conclusione della conferenza del 16 e 17.11.2011 in Bruxelles: • Research is the driving force behind risk assessment • The amount of radiation exposure (dosimetry) and exposure assessment are a major source of uncertainty in research on EMF and health • The nocebo effect (an ill effect caused by the suggestion or belief that something is harmful) is a major contributor to electrohypersensitivity • Epidemiology (case-control studies) is the main source of evidence for potential adverse health effects of EMF (e.g. childhood leukaemia, glioma). However, so far these results are not confirmed by other evidence. Ovvero: - la ricerca è la forza guida per la valutazione del rischio - l'aumento della esposizione alle rediazioni e la valutazione della stessa sono la fonte maggiore di incertezze nella ricerca su 'CEM e salute' - l'effeto nocebo (sintomi di malattia causati dalla sugge

Un articolo sul conflitto di interessi di chi gestisce la ricerca

Interessante articolo di Drsa Francesca Romana Orlando sul Conflitto di interessi di chi gestisce la Ricerca e sulla recente Conferenza sui Campielettromagnetici e salute , voluta dalla Commissione Europea

Sito

Questo blog ora è accessibile allo indirizzo - più semplice da ricordare -: www.retenoelettrosmogitalia.it

Report

Domenica prossima, 27.11.2011, RAI Report presentarà un servizio sulla sicurezza dei telefoni cellulari Guardatela !

Video della Conferenza Europea del 16-17.11.11

Qui ci sono i link a video + slide della intera conferenza: http://ec.europa.eu/health/electromagnetic_fields/events/ev_20111116_webstreaming_en.htm

Dott. Livio Giuliani al convegno ICEMS, 3 novembre 2011

Immagine
Intervento su "Limiti della normativa sui campi elettromagnetici" del dott. Livio Giuliani, portavoce ICEMS, al convegno "Campi elettromagnetici: nuovo metodo fisico per la diagnosi e il trattamento delle malattie degenerative", tenutosi il 3 novembre 2011 alla Biblioteca "G. Spadolini", Sala Atti Parlamentari. Il convegno è stato organizzato dall'ICEMS e dai Senatori del PD.

Prof. Emilio Del Giudice, al convegno ICEMS 3 novembre 2011

Immagine
Prof. Emilio Del Giudice, Prigogine Prize, Milano interviene al convegno dell'International Commission for Electromagnetic Safety su "L'acqua quale agente di auto-organizzazione". 3 novembre 2011, Biblioteca del Senato

Sentenza di un TAR illuminante

leggere qui http://faq-e-smog.blogspot.com/2011/11/sentenza-del-tar-della-sardegna-ottobre.html

Comunicato Stampa Manifestazione di Protesta presso il Parlamento Europeo

Il 16.11 si terrà a Bruxelles  una manifestazione di protesta presso il palazzo del Parlamento Europeo , contro la decisione di non far partecipare alla Conferenza Europea sui Campi elettromagnetici del 16 e 17.11 alcuna voce 'discorde' .  Qui di seguito un volantino: http://www.scribd.com/doc/72497742/European-Electrosmog-Protest-on-16-Nov-2011-in-Brussels ... inoltre c'è chi ha ricercato nella storia professionale degli esperti convocati:  il conflitto di interessi coinvolge molti degli 'eletti' ; vedere qui i dettagli: http://www.scribd.com/doc/72497683/Brussels-2011-Emf-Conference-Conflicts-of-Interest ___________________________________________________________ PRESS RELEASE: European Electrosmog Protest on the 16th of Nov. in Brussels   The EU-conference on EMF and Health will be held on the 16th and the 17th of Nov. in Brussels (Belgium) in the Charlemagne building (Rue de la Loi 170).   For details on t

Blocco dell'articolo su limiti del Decreto Sviluppo ...

a quanto pare qualcosa si muove :  vedete gli articoli di oggi: http://is.gd/iznMQQ Si sono mossi anche quelli delle ARPA !  Occorre dare ORA il nostro apporto sia informando i media che anche dando un riscontro alla AssoArpa , oppure ai Comuni, etc.

Raccolta di notizie internazionali

Ho raccolto in questo documento che potete trovare     http://www.scribd.com/doc/71739454/Nota-su-Wifi-20111105 una serie di fatti, di decisioni prese da organismi esteri ed internazionali finalizzati alla limitazione dei CEM in difesa della salute pubblica. Qindi , non parliamo di dati scientifici, medici, epidemiologici, ...  ma di decisioni prese. Potete utilizzarlo come volete   ...    da inoltrare a decisori .

il Comune di Parigi ha sospeso la installazione di nuove antenne

vedere il testo tradotto AUTOMATICAMENTE dal francese qui:   http://translate.google.it/translate?sl=fr&tl=it&js=n&prev=_t&hl=it&ie=UTF-8&layout=2&eotf=1&u=www.liberation.fr%2Fterre%2F01012366198-paris-suspend-les-nouvelles-implantations-d-antennes-relais&act=url

Un documentario 'DISCONNNECT' sui danni da telefono cellulare

Vi suggerisco questo documentario (in inglese)  che richiama un libro di Devra Devis molto interesssante. http://vimeo.com/31336824 In particolare è utile per avere 'sottomano' le dichiarazioni di Steve Wozniak, cofondatore di APPLE , di Richard Branson, fondatore di VIRGIN (MOBILE) e di Martin Cooper fondatore di na delle prime società di telefonia cellualre:   tutti sconsigliano l'uso del celllulare attaccato alla testa !!!!    Vedere e sentire per credere !!!!

Chiedere alle Amministrazioni Locali di prendere posizione contro l'art 12 del DL Sviluppo

E' stato predisposto, a cura del dott. Alfio Turco di Polab, un testo da proporre alle amministrazioni comunali / provinciali con le quali possano votare una risoluzione da inoltrare al Capo del Governo il testo è qui presente testo di un ordine del giorno contro art 12 -DL-Sviluppo si invitano tutti i membri e lettori del Blog e del gruppo in Facebook di farsi parte attiva !

Con la scusa dello Sviluppo si vuole innalzare i Limiti di Esposizione ai CEM !!!

Vi informo che nel http://www.leggioggi.it/allegati/dl-sviluppo-la-bozza-presentata-ieri-in-consiglio-dei-ministri/ Decreto Sviluppo c'è l'articolo 12  che dice che il Limite di esposizione ai CEM , pari a 6 V/m, deve essere inteso come MEDIA  di più misurazioni effettuate durante l'arco delle 24 ore ...              immaginate cosa vuol dire ?! Occorre fare rumore prima che venga approvato. Le varie associazioni si stanno muovendo presso i parlamentari allarmandoli. Si caldeggia che tutti, associazioni o singole persone,   facciano altrettanto. Qui di seguito c'è una BOZZA di testo che si sta utilizzando  (meglio se lo modificate ... mantenendo ovviamente il messaggio !): ll.mo Senatore Le scriviamo perché siamo molto preoccupati per la bozza del Decreto Sviluppo in discussione da parte del Governo in questi giorni. Sembra che la bozza apparsa ieri voglia superare i limiti di legge previsti dal decreto del 2003 (ovvero 6 Volt/metro). Questo valore è

Un studio danese conclude che non c'è relazione tra cellulare e tumori: P: Vecchia subito fa eco

Un nuovo studio danese pubblicato sulla rivista British Medical Journal  non mostra alcuna relazione tra uso del cellulare e tumori. In Italia immediatamente Paolo Vecchia (Istituto Superiore di Sanità) ne ha fatto eco (..."io lo avevo sempre detto" ...)  su media nazionali che , per lui, sono sempre pienamente disponibili ! Molti ricercatori inglesi, americani, austriaci, svedesi, australiani hanno giudicato questa ricerca come flawed (deformata, invalidata) ! Devra Davis (nota epidemiologa e Presidente dell' Environmental Health Trust) ha commentato che lo studio era stato impostato per arrivare alla conclusione alla quale  poi è arrivata ! Le critiche sono: hanno rimosso dallo studio oltre 300.000 utenti business (30% del gruppo originario) definendo l' utente tipo quello che fa una telefonata alla settimana per 6 mesi ! utenti che hanno inizato dopo il 1995 ad un'età inferiore ai 30 ... sono stati esclusi ! praticamente lo studio ha osservato solo

Steve Jobs : un profondo inquinatore del bene comune , l'aria ?!

Qui c'è un articolo, che tra l'altro fa riferimento anche a questo Blog, che lega la visione di Steve Jobs di essere 'sempre connessi' con un ulteriore incremento del livello di inquinamento di elettrosmog  per tenere appunto connessi i vari iPhone, iPad con la rete. Nel frattempo di concludono - nel silenzio totale - le assegnazioni di altre frequenze per addizionali antenne ed addizionale traffico http://www.mainfatti.it/elettrosmog/Steve-Jobs-e-l-always-online-Cresce-l-elettrosmog-aspettando-il-4G_039281033.htm

Nuovo studio afferma la pericolosità doppia nello uso del cellulare da parte dei bambini

Immagine
Questo studio è riportato, con la giusta enfasi, da un giornale canadese 'popolare' (ved sotto) .   Lo studio è  stato pubblicato sulla rivista  Electromagnetic Biology and Medicine da parte di tre ricercatori del Environmental Health Trust (EHT). Il giornale ricorda che il Health Canada , l'agenzia governativa canadese per la tutela della salute, ha lanciato un 'warning' in questo mese rivolto agli adulti al fine che  esercitino un controllo sull'uso da parte dei bambini dei dispositivi wirelesss, cellulari innazitutto. Si ricorda che il WHO (OMS) ha in Maggio classificato le radiofrequenze come possibili cancerogene. http://www.torontosun.com/2011/10/17/kids-twice-as-sensitive-to-cellphone-radiation-study A new scientific article on cellphone safety indicates that children absorb twice as much microwave radiat

Anche il Corriere parla della necessità di rivedere le norme per le esposizione a campi elettromagnetici

vedere questo ritaglio di giornale http://www.scribd.com/doc/69112269/Appello-UE-Per-Riforma-Leggi-Su-CEM

WiFi. una scuola romana dice NO !

Buone notizie da Giuseppe Teodoro ho appreso con sollievo la notizia che uno dei più grandi e popolosi istituti scolastici di Roma, il Liceo Scientifico "Morgagni", ha recentemente bocciato, con una delibera del Consiglio di Istituto, il progetto di affidarsi al Wi-Fi. Mi era stato chiesto di produrre documentazione attendibile per sostenere i rischi del wireless e non mi sono fatto pregare, inviando una selezione di studi e dati, attinti anche dal prezioso strumento della Rete Elettrosmog. Dunque, quell"oscuro" lavoro di archiviazione dati nel nostro blog sta cominciando a produrre effetti. Continuiamo a crederci e diffondiamo ai sindaci d'Italia la lettera/appello. Giuseppe

4G in Canada ... il Italia l'asta è stata appena conclusa : l'esperianza di un ES

Qui ci sono le notizie sull avendita per 4 miliardi di EUR le frequenze che riportano a questa medotologia di trasmissione senza fili.: http://www.tradenordest.com/articolo/Telecomunicazioni/166-4G:_Asta_Frequenze_chiude_a_4_miliardi_di_euro.php Qui sotto riporto la esperienza di un elettrosensbile canadese ... drammatica. In Canada - hanno appena approvato 4G. Conosciuto anche come WiMax o  LTE  che sta per Long Term Evolution :  l' ho misurato è  estremamente potente. Hanno aggiunto l'antenna ad altre  antenne  alla fine della strada. C'è un impulso a 10 hertz che suona proprio come WiFi e un suono di tono alto, come UMTS. E 'intorno a 2,4 gigahertz. per l'impulso. Si suppone che viaggi per 30 chilometri. E 'mirata ad internet a banda larga che utilizza  il  full HD a schermo intero come anche per  iPad. Il nuovo iPhone 4S che è stato appena rilasciato non lo supporta. E 'ancora 3G. Tutti nel settore Tech è chiedersi cosa sta succedendo. Erano t

FACSIMILE DI LETTERA PER IL WI-FI

  Preg.mo ........,     Le scriviamo per invitarLa ad una riflessione riguardo le tecnologie di connessione ad Internet senza fili Wi-Fi e Wi-Max che sono state lanciate sul mercato con toni enfatici senza un’adeguata informazione alla popolazione e gli amministratori pubblici riguardo i rischi per la salute ad essa connessi. Alcuni studi scientifici, infatti, suggeriscono danni al sistema neurologico, immunitario, endocrinologici e persino rischi genotossici-tumorali, per esposizioni elettromagnetici a limiti centinaia di volte inferiori a quelli attuali.              Le onde elettromagnetiche vengono considerate erroneamente innocue in base a comitati scientifici internazionali dove purtroppo talvolta operano scienziati con legami con l’industria. E’ importante chiarire che gli standard internazionali si basano solo sugli effetti termici (del riscaldamento) indotti dai campi magnetici (6,0 Volt/metro), come se il corpo umano fosse una “bambola di plastica” che rischia solo di essere

Un volantino contro il Wifi

L'associazione AMICA ha creato questo simpatico volantino  rivolto a chi decide - sulla pelle dei cittadini - di allargare sempre più le zone della città e dei palazzi pubblici al WiFi ... http://www.scribd.com/doc/68347161/Volantino-Wi-Fi-2011

FDA americana ha aggiornato il sito riportando la classificazione deell'OMS (IARC)

Recentissimamente, grazie ad un intervento di ambientalisti US, FDA che è l'agenzia per l'alimentazione ed i farmaci, ha dovuto aggiornare le informazioni UFFICIALI sulla relazione tra RF e cancro. Vedere http://is.gd/nXQ7h5

San Francisco: la direttiva sulla etichettatura è operativa

Entro il mese di ottobre i rivenditori dovranno affiggere dei poster, sticker ed altro che contenga le seguenti raccomandazioni: Limitare l'uso dei cellulari da parte dei bambini Utilizzare auricolare, viva voce , oppure SMS Non attacare il cellulare al corpo, quindi usare zainetti, porta cellulari, ... Non utilizzarlo in zone a bassa copertura, basso segnale Ridure il numero e la durata delle telefonate • Limiting cell phone use by children.    Developing brains and thinner skulls lead to higher absorption in children. • Using a headset, speakerphone or text instead.    Exposure decreases rapidly with increasing distance from the phone. • Using belt clips and purses to keep distance between your phone and body.   Do not carry on your body to at least meet the distance specified in your phone’s user manual. • Avoiding cell phones in areas with weak signals (elevators, on transit, etc.).   Using a cell phone in areas of good reception decreases exposure by allowi

Radio Vaticana: prosegue la lotta

Una serie di articoli sulla vertenza contro radio vaticana http://notizie.liquida.it/2011/06/16/14840877/leucemia-radio-vaticana-santa-maria-di-galeria/

I Sindacati francesi contro il WiFi allo interno della Biblioteca Nazionale

Parigi , 26 set 2011 Wi-Fi presso la Biblioteca Nazionale di Francia : tutti i sindacati sulla stessa lunghezza d'onda . Oggi , Venerdì 23 Settembre 2011 , presso il Comitato Salute e Sicurezza della BNF François Mitterrand , è stato votato il diniego della  Proposta di Wi-Fi nella stanza del Richelieu sito ovale ( 2 ° piano) come anche sul sito Tolbiac ( 75013) nel " laboratorio" di nuove tecnologie  Su richiesta dei sindacati , sono stati nominati tre esperti: il professor Belpomme di Descartes Paris 5 , Stephen Ash dell' National Association Robin des Toits   e Agnès Robin Dutrevis , funzionario amministrativo della Biblioteca della Città di Parigi e membro del CHS ( commissione Salute e Sicurezza ) della città. L a chiarezza delle presentazioni su questo tema hanno non solo dimostrato  che Wifi  potrebbe essere un dispositivo pericoloso a lungo termine del personale della Sanità (OMS ha classificato   le on

Convegno ICEMS su Campi elettromagnetici: rischi e benefici ICEMS Italian National Conference 2011

A venezia il 30.9.2011 si terrà un interessante convegno con la presenza di validi relatori (in primis L Hardell, epidemiologo svedese ) E' gratuito . http://is.gd/bRsesG qui a locandina ed i riferimenti

Proposta di legge calabra per la norme fondamentali in materia di tutela dall'esposizione a campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici sul territorio regionale

E' in fase di discussion e la proposta di legge: http://www.consiglioregionale.calabria.it/pl9/55.htm che tratta esaurientemente la gestione delle fonti CEM, dando risalto al ruolo degli organismi locali, Comune in primis, nella tutela della salute pubblica. Ho dubbi sulla reale realizzabilità, vista la giurisprudenza esistente che considera un' antenna un' opera civile di primaria importanza ... e che quindi ha priorità rispetto ... alla pelle dei cittadini ! Speriamo in meglio

Nuove mappe interattive di ripetitori telefonia, TV, digitale terrestre, radio, della Emilia Romagna

http://www.arpa.emr.it/pubblicazioni/cem/generale_829.asp

Un film norvegese su elettrosmog a Milano Festival

 A Radiant Day di Anders Børringbo disponibile anche in Youtube in 5 parti (sottotitoli in inglese) http://www.youtube.com/watch?v=GUnykR_T-UY&feature=related http://www.youtube.com/watch?v=X9j4WwI49GE&feature=related http://www.youtube.com/watch?v=AHhfjQ1_JVw&feature=related http://www.youtube.com/watch?v=4cdm70iPNjs&feature=related http://www.youtube.com/watch?v=ut7C0L82_7o&feature=related

Un video sull' impatto dello elettrosmog nella vita quotidiana

... riuscire a fare video come questo nella realtà italiana sarebbe un bel goal ... http://www.youtube.com/watch?v=ug9uo18_icY&feature=channel_video_title

Tribunale del Lavoro spagnolo riconosce l'elettrosensibilità

La Corte spagnola ha dichiarato elettrosensibilità e fatica cronica come inabilità permanente alla attività lavorativa in una causa avviata da un professore. Ha deciso che gli venisse riconosciuto il 100% del suo stipendio. _______________________________________________________________________ Hypersensitivity to the waves produced by mobile phones becomes a new cause of permanent disability. Spain, September 2011 .- This has been ruled by the Labour Court to declare Madrid 24 permanent incapacitation of a college professor who suffered from chronic fatigue and environmental and electromagnetic hypersensitivity. The ruling is unique in this regard and make a precedent for future conditions related to hypersensitivity to these waves. The verdict was issued on 23 May and gave the teachers 100% of his base salary, which amounted to 1640.80 euros. Team Assessment of the Social Security disability (EVI), recognized in clinical diagnosis: chronic fatigue syndrome, celiac disease, fibr

Controreazione ad una proposta di legge regionale Toscana

Vi invio la pessima Proposta di Legge sugli impianti di radiocomunicazione che la Regione Toscana ha tentato di fare approvare in agosto. Per puro caso ne sono venuta a conoscenza e tramite Monica Sgherri di Rif. Com. la proposta è stata bloccata. Ho redatto queste Osservazioni rileggendo le sentenze della Corte Cost. e del Consiglio di Stato, oltre alle varie leggi nazionali compreso il Codice delle com. elettroniche. Considero questo mio lavoro utile a tutti. Ma ve lo invio per un semplice motivo. Vorrei che voi ne deste ampio risalto su blog, siti ecc. per rendere il più possibile pubblica la manovra "truffaldina" della Regione Toscana che cerca di togliere i poteri di pianificazione ai Comuni per dare un potere, illegittimo, sovracomunale all'ARPAT. Naturalmente della Partecipazione dei cittadini nemmeno l'ombra... Beatrice Bardelli http://www.scribd.com/doc/63936673/BARDELLI-Osservazioni-Legge-Regione-Toscana-n-70-2011

Interrogazione parlamentare in Belgio per il riconoscimento della elettrosensibilità

Allego il link a questo documento, tradotto in italiano, che è la interrogazione parlamentare nel Parlamento Belga ai fini del riconoscimento della elettrosensibilità E' interessante ed utile perché tratta in modo esauriente questa tematica http://www.scribd.com/doc/63884541/Interrogazione-Parlamentare-Belgio-Su-EHS

Autoconvochiamo gli “stati generali dei beni comuni” e proponiamo il “manifesto” ad una ampia “alleanza” fra le forze sociali

qui c'è il link a questa interessante iniziativa finalizzata a cercare di creare un coordinamento delle forze sociali che vogliono un 'bene comune'  umano ...  ... ovviamente  tra i beni comuni c'è l' ARIA, senza campi elettromagnetici ! http://www.agoramagazine.it/agora/spip.php?article19292

RF contro i diritti umani

Riporto una nota di Cindy Sage, 'coordinatrice' della iniziativa Bionitiative. E' molto giusta e tocca le corde dei diritti umani e di come il Mondo delle Radiofrequenza stia violentemente calpestando. .... Omeostasi è un diritto fondamentale della salute umana : le esposizioni wireless nella vita quotidiana sono talmente alte d a darci chiari segnali di base che le cellule umane sono fuori di funzioni normali - fuori dell'equilibrio omeostatico - a causa delle esposizioni RF. Esse sono comunemente centinaia di volte o più di migliaia di quelle alle quali l' homo sapiens si è evoluto su questo pianeta. Esposizioni RF nella vita quotidiana alterano l'omeostasi di esseri umani , modificare e danneggiare il DNA - il genoma umano , per alterare la riparazione del DNA in cellule staminali umane, con risposte immunitarie aberranti provocate, per provocare reazioni allergiche e infiammatorie, e indurre le cellule a p

Elettrosensibilità - Intervento del prof. Belpomme al convegno di AMICA 14 giugno 2011

Immagine

La ricerca della verità è estremamente difficile ... qui un esempio di un attacco di un epidemiologo contro IARC, ...

Questo Dr Kabat (US)  ha pubblicato su Forbes Magazine, rivista americana di alto peso, un duro attacco alle decisioni di IARC di classificare le RF come possibili cancerogeni. Per fortuna c'è chi non ha memoria corta e che è stato in grado di ricostruisce il suo passato molto molto discutibile di questo 'scienziato' quando ha difeso l'industria del tabacco ! Una criticità da un un tal personaggio  genera risultati opposti ... ma chi ha la conoscenza e l'informazione giusta da ricollegare questi fatti nel tempo ?! Dr. Kabat – What about his own “seriously flawed” research? August 25, 2011  in  -Mailing List ,  Cell phone news ,  Corporate influence on Science ,  Tobacco science and the art of spin  by  EMFacts On August 23rd Forbes Magazine published an article by epidemiologist Geoffrey Kabat (article 1 below) that is extremely critical of the IARC ruling on RF as a class 2B possible carcinogen. Kabat briefly notes of the dismissal of Anders Ahlbon from t