Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2017

Conflitti di interesse in oncologia: ecco i numeri !!!

riceviamo da ISDE e volentieri pubblichiamo. Conflitti di interesse in oncologia:  ecco i numeri Uno studio pubblicato su Jama Oncology quantifica i conflitti di interesse finanziari con l'industria farmaceutica (Fcoi) degli autori delle linee guida del National Comprehensive Cancer Network (Nccn), suggerimenti che in pratica influenzano la scelta dei farmaci rimborsabili dal sistema di assistenza pubblica Medicare. Aaron Mitchell, della University of North Carolina Chapel Hill School of Medicine, ha esaminato assieme ai colleghi tali conflitti di interesse nel corso del 2014 tra i 125 autori delle linee guida per il trattamento delle neoplasie di mammella, colon, prostata e polmone, i tumori con la più alta incidenza negli Stati Uniti. Allo scopo gli autori hanno utilizzato i dati sui pagamenti a clinici e ricercatori da parte dell'industria, pubblicamente segnalati dai Centers for Medicare e Medicaid Services. Ed ecco i risultati: 108 su 125 autori delle linee g

WHO, ICNIRP; conflitto di interessi

Immagine
22 giugno 2017, 10:37:05 PM Nella importante rivista scientifica International Journal of Oncology Prof Lennart Hardell ha pubblicato una review a carattere 'storico' di critica al WHO perché non ha finora preso in considerazione la forte richiesta che viene dal mondo scientifico di revisione delle linee guida su salute e radiofrequenze. In particolare addebita questa riluttanza alle profonde relazioni con l'ICNIRP e con le organizzazioni legate al mondo militare e all'industria elettrica e delle telecomunicazioni. ICNIRP organizzazione non governativa, evidenzia profondi conflitti di interesse, continua a rifiutarsi di riconoscere gli effetti non termici delle RF nell'incontro di Marzo 2017 in cui si è discusso delle forti critiche legate alla presenza di membri del Core Group per i campi elettromagnetici, a loro volta legati ad ICNIRP, WHO ha risposto che non hanno intenzione di rimuoverli. vedere articolo  , June 21, 2017 WHO Radiofrequency R

Evasioni ICI/IMU-TASI Stazioni Evasioni ICI/IMU-TASI stazioni Radio-TV abusive di Volturino (FG).

Associazione    “ ElettrosmogVolturino”                                                        Via S. Martino, 2  71030  Volturino (FG)   tel. 347.7215642                                                                                                      antonio.gagliardi-8233@ecp.postecert.it      http://elettrosmogvolturino.interfree.it   elettrosmogvolturino@interfree.it pr. n. 09                                                                               Volturino 15/6/2017  Comune Volturino Agenzia del Territorio Agenzia delle Entrate Corte dei Conti Ministero Finanze Procura della Repubblica -Foggia Oggetto: Evasioni ICI/IMU-TASI Stazioni  Radio-TV abusive di Volturino (FG). In qualità di rappresentante legale dell’Associazione “ElettrosmogVolturino” con sede nell’abitazione di proprietà di Gagliardi Antonio in via S. Martino, 2  visti i reiterati comportamenti evasivi incontrollati degl’ impenitenti anarchici insediatisi su Toppo della Guardia ( dov

Agenzia Francese sulle Frequenze riporta i test sui telefoni cellulari: valori triplicati !

Immagine
In seguito ad una vertenza legale avviata da un medico francese, il giudice ha chiesto a ANFR che è la agenzia pubblica Nazionale francese delle Frequenze di eseguire la misurazione del livello delle radiofrequenze misurate quando vicino al corpo.  Molti di essi hanno registrato dei valori tripli rispetto ai limiti di legge. E' giusto che la popolazione sappia cosa accade ed a quale inquinamento è sottoposta. A quali risultati concreti porterà ? Under court order, the National Frequency Agency (ANFR) of France has just disclosed that most cell phones exceed government radiation limits when tested the way they are used, next to the body. Manufacturers are not required to test phones in shirt or pants pockets. French government tests on hundreds of cell phones reveal that in 2015, 9 out of 10 phones exceed the manufacturer’s reported radiation test levels when re-tested in positions where the phone is in contact with the body. The government had refused to disclose these tes

ECERI (ICSENTRE) alternativa a ICNIRP ?

Questa associazione scientifica dovrebbe essere la fonte alternativa a ICNIRP per proporre degli standard di esposizione ai campi elettromagnetici, quindi  interlocutrice di OMS/WHO. Ci riuscirà ? La commissione tecnica si chiamerà  “International commission of scientific expertise on non-thermal radiation effects” ( ICSENTRE ).  The members of this group so far are:  Dominique Belpomme (France), Igor Belyaev (Slovakia), Ernesto Burgio (Italy), David Carpenter (USA), Lennart Hardell (Sweden), Magda Havas (Canada), SMJ Mortazavi (Iran), André Vander Vorst (Belgium) and Gérard Ledoigt (France)