Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2019

Cellulari e salute pubblica: il 5G va troppo in fretta ?!

Completo e dettagliato lavoro di Investigate Europe sul  'afair 5G' visto con diverse angolazioni. ------------------------------------------------------------- ComputerWeekly.com.com Mobile phones and health: is 5G being rolled out too fast? By Investigate Europe By 2020, at least one major city in every state in the European Union (EU) is due to have a 5G mobile phone service in operation, and by 2025, three-quarters of the European population is expected to have 5G access. The new mobile phone technology promises to bring huge economic benefits, in the form of superfast mobile services,  smart cities  and intelligent devices connected and controlled through the  internet of things . It’s no surprise that Europe is racing to create a smart society, with the UK government one of many aiming to expedite 5G roll-out. London alone has nine trial sites. Network operator  EE  has chosen 16 cities across the country to welcome its 5G services this year.  Vodafo

effetti dei CEM sul sangue: una review

Immagine
Importante review che ha esaminato molti analoghi lavori dal 1997 al 2018 e confrontati le conclusioni tratte dai vari gruppi di ricercatori. Pur a valori di esposizione bassi o legati ad un'esposizione normale si anei confronti del telefono cellulare che delle basse frequenze si conclude che Si può concludere che l'esposizione di animali ed umani   a campi elettromagnetici è stata causa di effetti nocivi sulle cellule del sangue. Questi effetti erano disturbi dei parametri ematologici a seconda delle specie, delle fonti di campi elettromagnetici, delle frequenze, delle intensità e della durata dell'esposizione. Anche gli orientamenti sull'esposizione ai campi elettromagnetici devono essere aggiornati o riconsiderati in quanto vengono fornite nuove informazioni scientifiche sui campi elettromagnetici ei parametri ematologici.  https://medcraveonline.com/HTIJ/HTIJ-06-00193.pdf

Assicurazioni: Swiss RE conferma l'alto rischio delle RF ed in particolare il 5G !

Immagine
In un recente report questa compagnia assicurativa esprime un giudizio molto sintetico e significativo: Off the leash – 5G mobile networks  che traducendo questo simpatico idioma inglese :  la rete 5G se tenuta senza guinzaglio !  ovvero senza controlli. si specifica Per consentire una copertura di rete funzionale e una maggiore capacità complessiva, saranno necessarie più antenne, compresa l'accettazione di livelli più elevati di radiazioni elettromagnetiche . In alcune giurisdizioni, l'aumento dei valori soglia richiederà un adattamento legale . È probabile che aumentino le preoccupazioni esistenti relative ai potenziali effetti negativi sulla salute derivanti dai campi elettromagnetici (CEM). Un aumento delle richieste di risarcimento potrebbe essere una potenziale conseguenza a lungo termine. Conclusione di questa compagnia (che è di ri-assicurazione - ovvero assicura le società di assicurazione !  dettaglio essenziale per capire il peso di questo giudizio-

Satelliti USA per il 5G: stato dell'arte con numeri e dubbi

http://www.avantionline.it/spacex-terzo-tentativo-per-il-lancio-di-60-satelliti-starlink/ SpaceX, terzo tentativo per il lancio di 60 satelliti starlink  0 S. R.   DEL 22 MAGGIO 2019 CRONACA “Il razzo vettore Falcon 9 di SpaceX, con a bordo i primi 60 satelliti della costellazione Starlink, ideata da Elon Musk per offrire servizi di comunicazione internet ad alta velocità su banda larga in orbita bassa, effettuerà un terzo tentativo di lancio giovedì 23 maggio partendo da Cape Canaveral. A un primo rinvio del lift-off, causa forte vento in quota mercoledì 15 maggio, ne era seguito un secondo imposto dalla necessità di aggiornare il software che gestisce le operazioni di rilascio del carico utile. Il gruppo di 60 satelliti, ciascuno del peso di 227 kg e a forma di pannelli piatti dotati di antenne ad alta potenza di trasmissione, verrà trasferito alla quota di 440 km, da dove, spinti da piccoli propulsori ionici, raggiungeranno la quota operativa di 550 km. Il rilascio dei

5G ha effetti anche sul sistema di previsione del tempo !

Immagine
Il grande capo del National Ocean Service americano ha lanciato un allarme secondo cui le frequenze 5G  (24 GHz) vanno a disturbare il sistema di rilevamento dati utili per le previsioni del tempo.  Parla addirittura di un deterioramento della qualità di previsione che annullerebbe i miglioramenti avuti negli ultimi 30 anni ! L'impatto immaginato è innazitutto per i tanti americani che vivono sulle coste e che contano sul sistema di allerta uragani (che fa parte delle loro certezze ). 18 MAY 19 5G Networks Could Throw Weather Forecasting Into Chaos From  Wired By Eric Niiler. May 17, 2019 Excerpt: If you had  a choice between a  better, faster cell phone signal  and  an accurate weather forecast , which would you pick? That’s the question facing federal officials as they decide whether to auction off more of the wireless spectrum or heed meteorologists who say that such a move could throw US weather forecasting into chaos. On Capitol Hill Thursday, NOAA’

robot umanoidi ?

Immagine
Cari amici   Desidero esternare alcune mie riflessioni … pazzoidi … Partiamo dai FATTI: 1.        Solo il 36% degli italiani che è al livello più basso tra i paesi Ocse è in grado di utilizzare Internet in maniera complessa e diversificata (1) 2.        In Italia solo il 21% degli individui in età compresa tra i 16 e i 65 anni possiede un buon livello di alfabetizzazione e capacità di calcolo (1) 3.        Riconosciuta ‘involuzione’ delle capacità cognitive dovuta al continuo utilizzo di strumenti informatici (sempre connessi) (2) 4.        L’Italia si conferma il Paese del mobile: al terzo posto per penetrazione di utenti unici di telefonia mobile rispetto alla popolazione (83%), subito dopo Corea del Sud e Hong Kong. (3) 5.        L’Italia si conferma ai massimi livelli per disponibilità di investimenti per la implementazione del 5G. Mie considerazioni: -           Per caso, si vuole sperimentare sulla popolazione italiana una società basata su robot uman