il 5G come supporto logistico del sistema missilistico USA: ci pensa Elon Musk!




Un obiettivo chiave dell'esercito americano è utilizzare il 5G per "ri-targeting" dei missili ipersonici che ha sviluppato :

 missili che volano a cinque volte la velocità del suono, quindi guidare le loro traiettorie deve avvenire con estrema rapidità. 



SpaceX è profondamente coinvolta nel lancio dei piccoli satelliti in orbita terrestre bassa per il 5G. 

La scorsa settimana, ha lanciato un razzo che trasportava altri 60 e prevede di inviarne decine di migliaia nei prossimi anni in un programma che SpaceX ha chiamato "Starlink". Inoltre, come parte di "Starlink", SpaceX l'anno scorso ha ottenuto il permesso dalla Commissione Federale delle Comunicazioni di installare fino a un milione di antenne sulla terra per servire come ricetrasmettitori collegati ai satelliti.


 












https://www.counterpunch.org/2021/03/15/the-perils-of-military-5g/

Commenti