Raccomandazioni da parte dell'ARPA Piemontese

In un convegno il 12.6.2014 indetto dal CORECOM del Piemonte sono state presentate due relazioni dell' ARPA Piemontese.

Riporto qui le:

Raccomandazioni finali - Misure di prevenzione
 
Alla luce di quanto sopra illustrato e dei margini di incertezza ancora presenti su questi argomenti,

con un dibattito molto acceso all’interno della comunità scientifica, sono comunque da ritenersi utili

e da attuare strategie per ridurre le esposizioni verso l'energia a radiofrequenza da telefoni cellulari.

Dovrebbero essere preventivate campagne informative rivolte a un uso più consapevole del

cellulare con un minor numero di chiamate, una diminuzione della durata delle chiamate, e

soprattutto promuovere l’utilizzo di cellulari secondo modalità “hands-free” ovvero tramite

dispositivi o auricolari di connessione che consentano di aumentare la distanza tra l'antenna e la

testa e il corpo dell'utente. Particolare attenzione dovrà poi essere usata nel limitare l’uso di telefoni

cellulari nei soggetti giovani e nei bambini


 
Relazione dell'ARPA


Commenti