la class action americana contro Apple e Samsung va avanti










Il laboratorio accreditato da FCC  (ente federale americano per la telefonia e comunicazioni) ha testato sei diversi modelli di smartphone nuovi di zecca a varie distanze, che vanno da zero a 10 millimetri per misurare la quantità di radiazione RF rilasciata quando si tocca o in prossimità del corpo.
Quando testato a due millimetri, l'iPhone 8 e il Samsung Galaxy S8 erano più del doppio del limite di esposizione federale. A zero millimetri, l'iPhone 8 era cinque volte superiore al limite di esposizione federale e il Samsung Galaxy S8 era più di tre volte il limite di esposizione federale.

Presentata giovedì presso il tribunale distrettuale degli Stati Uniti nel distretto settentrionale della California, divisione di San Francisco, la causa cerca di rappresentare i possessori di smartphone Apple e Samsung. La causa chiede al tribunale di ordinare agli imputati di pagare per controlli medici e danni  subiti


vedere articolo
https://www.activistpost.com/2019/12/smartphone-class-action-lawsuits-consolidated-fcc-accredited-lab-confirms-models-exceed-rf-safety-levels-up-to-500.html?utm_source=Activist+Post+Subscribers&utm_medium=email&utm_campaign=4a692c2a5c-RSS_EMAIL_CAMPAIGN&utm_term=0_b0c7fb76bd-4a692c2a5c-388337783


Commenti