Nuovo allarme per i milioni di possessori dell'iPhone-12

 



Questa settimana il Journal of the American Heart Association (JAHA) ha pubblicato i risultati di un nuovo studio sui potenziali rischi per la salute causati da MagSafe, il sistema di ricarica magnetica che Apple ha integrato in ogni modello di iPhone 12. JAHA ha concluso che la gamma iPhone 12 "ha il potenziale per inibire la terapia salvavita".


Il problema deriva dalle possibili  interferenze elettromagnetiche con i dispositivi elettronici cardiaci impiantabili (CIED), che includono pacemaker e defibrillatori. JAHA ha detto che i suoi test hanno trovato che i CEID possono essere interrotti da un campo magnetico di appena 10 G [gauss], mentre "L'intensità del campo magnetico dell'iPhone 12 Pro Max può essere superiore a 50 G quando è a contatto diretto". 

 Apple ha risposto a questi risultati con un documento di supporto che ha riconosciuto il potenziale di interferenza, ma ha minimizzato il rischio, dicendo "anche se tutti i modelli di iPhone 12 contengono più magneti rispetto ai precedenti modelli di iPhone, non ci si aspetta che pongano un rischio maggiore di interferenza magnetica ai dispositivi medici rispetto ai precedenti modelli di iPhone".


https://doi.org/10.1161/JAHA.121.020818.  

Commenti