833 ricerche confermano la relazione tra campi elettromagnetici e danni alla salute

Grazie a Joel M. Moskowitz, Ph.D.   veniamo a conoscenza del lavoro di analisi e raccolta sistematica di recente documentazione scientifica fatta da Dr. Henry Lai, Professor Emeritus at the University of Washington and Co-Editor-in-Chief of the journal Electromagnetic Biology and Medicine,



In estrema sintesi:


per le radiofrequenze
- il 90% degli studi riportano effetti giustificativi per stress ossidativo e produzione di radicali liberi
- il 64% effetti di alterazione del DNA eseguiti in vitro ed in vivo
- il 72% effetti neurologici 

per basse frequenze:
- il 87% degli studi evidenziano stess ossidativo
- il 74% effetti sul DNA.


qui sotto link per accedere a raccolte di sintesi di  tanti lavori ... sono centinaia di pagine !  


Radiofrequency Radiation (3,000 Hz - 300 GHz):

RFR Research Summary (1990-2017)

Commenti