Syndication

Visualizzazione post con etichetta dipendenza. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta dipendenza. Mostra tutti i post

lunedì 8 luglio 2019

Confronto tra dipendenze da: droga, alcool, videogiochi ... e smartphone

https://healthimpactnews.com/2018/smartphone-addiction-related-to-sugar-narcotics-alcohol-pornography-gambling-addictions/


Il dott. Robert H. Lustig, M.D., M.S.L., Professore emerito di Endocrinologia Pediatrica, Università della California a San Francisco, è uno dei maggiori esperti di funzionalità cerebrale e dipendenza.

Egli paragona il potere della dipendenza dalla tecnologia come quella degli smartphone alle altrettanto potenti dipendenze dallo zucchero o dalle droghe.

Parlando del potere additivo della tecnologia, il dott. Lustig ha dichiarato:

Non è una droga, ma potrebbe anche essere. Funziona allo stesso modo ... ha gli stessi risultati. [1]

Le App  alterano i livelli di dopamina nel cervello umano e possono creare dipendenze che sono altrettanto devastanti per la vita normale come dipendenza da droghe o alcolismo.

Il dottor Lustig ha studiato l'interazione tra ormoni cerebrali e funzioni cerebrali per oltre 30 anni.  Il suo lavoro fornisce una chiara evidenza che la dipendenza altera i livelli di dopamina e serotonina nel cervello, che controlla direttamente la nostra esperienza di piacere e felicità.

Il Dr. Lustig ha dichiarato:

Un sacco di persone non necessariamente capiscono di essere dipendenti, ma [solo] sanno di aver bisogno di qualcosa.

Quando si passa da  "voglio"  a "ho necessità"   è un segno di dipendenza.

Se si trovano a non essere in grado di concentrarsi sul proprio lavoro o sulla propria famiglia perché un desiderio lo chiama e interferisce con la loro vita quotidiana in qualche modo o nel loro lavoro   è un segno di dipendenza. Ciò può accadere con lo shopping, porno, videogiochi e cellulari. I cellulari sono stati l'aggiunta più recente a questa lista.

Se ti ritrovi a controllare il tuo cellulare ogni 2 minuti in attesa di una nuova email, questo di solito è un segno di una dipendenza da cellulare. [2]


[2] “The Hacking of the American Mind,” Dr. Robert Lustig, M.D., University of California TV, YouTube, 9/6/2017.