Syndication

mercoledì 11 novembre 2020

il Health Council Olandese conclude il suo rapporto raccomandando al governo un approccio cauto verso il 5G

 

Un comitato consultivo del Consiglio per la salute dei Paesi Bassi raccomanda un "approccio cauto" all'esposizione alle radiazioni 5G.



Il comitato consiglia inoltre di non utilizzare la banda di frequenza a 26 GHz (onde millimetriche) "fino a quando non sono stati studiati i potenziali rischi per la salute".


Il nuovo rapporto consultivo, 5G e salute, è stato originariamente pubblicato a settembre con un sommario esecutivo in inglese.

Qui c'è l'intero documento di 131 pagg e che riporta ben 807 riferimenti 

bibliografici https://www.healthcouncil.nl/binaries/healthcouncil/documents/advisory-reports/2020/09/02/5g-and-health/Background-document-to-the-advisory-report-5G-and-health.pdf 


fonte

https://microwavenews.com/short-takes-archive/health-council-netherlands-5g

1 commento:

  1. Questa relazione preparata per il Presidente della Camera dei Rappresentanti dei Paesi Bassi dal Consiglio della Sanità dei Paesi Bassi è stata redatta dalla commissione per i campi elettromagnetici. Il comitato è composto da scienziati universitari e governativi e da esperti di consulenza.

    Eric van Rongen, uno dei due segretari scientifici del Consiglio della sanità dei Paesi Bassi, è l'ex presidente e attuale vicepresidente dell'ICNIRP. Non è chiaro se abbia avuto un ruolo nella preparazione di questo rapporto.

    Il Consiglio della Sanità ha formulato quattro raccomandazioni basate sulla revisione della letteratura scientifica da parte del comitato:

    (1) ... "l'esposizione dovrebbe essere monitorata prima, durante e dopo l'introduzione dei sistemi 5G".

    (2) "Il comitato raccomanda di fare più ricerca" specialmente sulle frequenze 5G. Il comitato è preoccupato per i potenziali effetti sulla salute derivanti dall'esposizione a lungo termine degli individui a frequenze radio multiple.

    (3) Il comitato è particolarmente preoccupato per i potenziali rischi per la salute derivanti dall'esposizione a lungo termine ad onde millimetriche. "Il comitato raccomanda di non utilizzare la banda di frequenza a 26 GHz per le frequenze 5G fino a quando i potenziali rischi per la salute non saranno stati studiati".

    (4) Sebbene il comitato raccomandi di aderire alle ultime linee guida ICNIRP sull'esposizione, "il comitato raccomanda di adottare un approccio prudente e di mantenere le esposizioni al livello più basso ragionevolmente ottenibile" (ALARA).

    Tradotto con www.DeepL.com/Translator (versione gratuita)

    RispondiElimina