Syndication

mercoledì 9 ottobre 2019

Boris Johnsson convintamente dichiara all'ONU la sua contrarietà all' Internet delle cose ...



In un appassionato discorso davanti all'Assemblea generale delle Nazioni Unite il 24 settembre 2019, il primo ministro britannico Boris Johnson ha dichiarato che l'autoritarismo digitale non è roba da fantasia distopica ma da una realtà emergente. 

Ha descritto l'Internet of Things, le città "intelligenti" e l'IA come una gigantesca nube temporalesca che si abbassa sempre più oppressivamente sulla razza umana , una forza che rimodella il futuro dell'umanità su cui la razza umana non ha alcun controllo e da cui, in futuro , potrebbe non esserci nessun posto dove nascondersi.











https://www.globalresearch.ca/telcos-losing-battle-impose-5g/5691065?fbclid=IwAR2ZYruCISATA4s4Uz0EQQQ9-J9YZGNeygVE_cfrmXfAOFbgDKCW39ADSZ4

1 commento:

  1. Decisamente d'accordo....è una piaga terribile di cui l'umanità sembra essere ignara

    RispondiElimina