Syndication

Visualizzazione post con etichetta onu. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta onu. Mostra tutti i post

domenica 8 novembre 2020

Lettera Aperta all' ONU High Commissioner on Human Rights

 Oggetto: ragioni per i crescenti movimenti in tutto il mondo contro il 5G; suggerimenti e soluzioni per modi più sicuri di integrare la tecnologia nelle nostre vite che proteggono maggiormente la salute, l'ambiente, la sicurezza e i diritti umani.



il  13 ottobre 2020, preoccupati per gli ostacoli al raggiungimento degli obiettivi dell'UE per il lancio del 5G, i ministri della tecnologia di quindici paesi hanno inviato una lettera in cui avvertivano i funzionari dell'UE di "aumentare l'attività nel movimento anti-5G."

72 organizzazioni dedite alla tutela della salute pubblica, hanno inviato una Lettera di Risposta, chiedendo

 1) l'eliminazione dei pregiudizi da parte degli organismi di regolamentazione; 

2) il supporto della scienza indipendente; 

e 3) consultazione pubblica completa su come integrare al meglio la tecnologia nel nostro livesso per massimizzare i benefici e ridurre al minimo i danni. 


La seguente Lettera Aperta alle Nazioni Unite-5G affronta le questioni fondamentali al centro della crescita di 5Gopposition e offre suggerimenti e soluzioni per modi migliori per integrare la tecnologia nel nostro mondo


https://stop5ginternational.org/wp-content/uploads/2020/11/Open-Letter-to-the-United-Nations-5G-November-6-2020-.pdf





mercoledì 9 ottobre 2019

WHO vuole aggiornare la sua monografia sugli effetti delle radiofrequenze sulla salute umana

Come ben spiegato in  https://www.who.int/peh-emf/research/rf_ehc_page/en/

la monografia sulle radiofrequenze è addirittura del 1993 !  quindi con le conoscenze dell'epoca e quando la telefonia cellulare era basata sul 'molto meno dannoso'  GSM ...

Sono chiamati tutti quelli che hanno competenze tecnico scientifiche a portare il proprio contributo.

E' una opportunità che non va assolutamente persa. 


The World Health Organization’s (WHO) Radiation Programme has an ongoing project to assess potential health effects of exposure to radiofrequency (RF) electromagnetic fields in the general and working population. To prioritize potential adverse health outcomes, WHO conducted a broad international survey in 2018. Ten major topics were identified for which WHO will now commission systematic reviews to analyze and synthesize the available evidence.

Through this Call, WHO invites eligible teams to indicate their interest in undertaking a systematic review on one (or more) of the following topics:
                     SR1 – Effect of exposure to RF on cancer (human observational studies)
                     SR2 – Effect of exposure to RF on cancer (animal studies)
                     SR3 – Effect of exposure to RF on adverse reproductive outcomes (human observational studies)
                     SR4 – Effect of exposure to RF on adverse reproductive outcomes (animal and in vitro studies)
                     SR5 – Effect of exposure to RF on cognitive impairment (human observational studies)
                     SR6 – Effect of exposure to RF on cognitive impairment (human experimental studies)
                     SR7 – Effect of exposure to RF on symptoms (human observational studies)
                     SR8 – Effect of exposure to RF on symptoms (human experimental studies)
                     SR9 – Effect of exposure to RF on biomarkers of oxidative stress
                     SR10 – Effect of exposure to heat from any source and pain, burns, cataract and heat-related illness

Teams intending to respond to this Call for Expression of Interest are invited to visit http://www.who.int/peh-emf/research/rf_ehc_page/en/index.html
The closing date for this Call of Expression of Interest is 4 November 2019.