Syndication

mercoledì 24 giugno 2020

IEEE pubblica un articolo 'impegnativo' sui danni da EMF ... dopo poche ore lo ... ritira! dopo qualche giorno

Chi è IEEE ?  è l più importante associazione internazionale, con base US:
 Institute of Electrical and Electronics Engineers
con oltre 400.000 soci!            Il suo sito e i suoi Magazine hanno un valore tecnico di alto profilo.

Nel Marzo 2020 è stato accettato il seguente lavoro qui disponibile 

IX. CONCLUSIONE Le persone dovrebbero essere informate che l'EMR dall'uso quotidiano di dispositivi cellulari, Wi-Fi e Bluetooth sono dannosi per la salute umana. I livelli di radiazione osservati nella maggior parte dei casi come telefonate, navigazione in Internet su laptop e smartphone, utilizzo di router e hotspot wireless, smartwatch e smartphone Bluetooth non sono sani se confrontati con i limiti di radiazione determinati dagli enti medici. Secondo l'attuale letteratura medica, vari effetti negativi sulla salute derivanti dall'esposizione a RF EMR sono stati ben documentati. 
Per ora, le tecnologie wireless devono essere evitate il più possibile. Dovrebbero essere incoraggiate soluzioni cablate nuove e innovative che offrono lo stesso livello di facilità d'uso. 
L'intervento di enti governativi e medici con lo scopo principale di proteggere la salute umana è della massima necessità per garantire un buon sviluppo economico senza compromettere la salute della popolazione. I paesi devono adottare le linee guida suggerite dagli enti medici che tengono conto degli effetti sia termici che non termici dell'EMR. Allo stato attuale, tutti gli individui devono adottare misure preventive e protettive per proteggersi dall'esposizione dannosa all'EMR.


Nel giro di qualche giorno il lavoro è stato ritirato! 

Il 24.6.2020 un comitato di 'esperti' denominato COMAR  ha prosotto il seguente lavoro in cui si ritratta completamente tutto. 


Riporto i commenti di   Joel M. Moskowitz 

Sebbene non siano state pubblicate ricerche sui bioeffetti o sugli effetti sulla salute derivanti dall'esposizione alle radiazioni 5G, il Comitato IEEE sull'uomo e le radiazioni (COMAR) ha pubblicato una "dichiarazione di esperti" sulla rivista Health Physics che afferma "(w) all'interno dei limiti di esposizione attuali , sembra esserci un rischio minimo o nullo di effetti negativi sulla salute correlati all'esposizione a radiofrequenza (RF) dal sistema 5G. "

COMAR è abilitata a rilasciare una "dichiarazione di esperti" in merito agli effetti sulla salute? Secondo il mio conteggio, l'appartenenza a COMAR è composta da diciannove ingegneri, quattro fisici, due fisiologi, uno psicologo e un dottore in medicina. Quasi tutti i membri di COMAR lavorano per l'industria o fanno affidamento sui finanziamenti del settore per le loro ricerche.

Quanti membri di COMAR hanno pubblicato ricerche peer-reviewed sugli effetti sulla salute delle radiazioni non ionizzanti? Quanti non hanno conflitti di interesse?


Nessun commento:

Posta un commento