Syndication

venerdì 27 marzo 2020

Raccomandazioni per l'uso del PC a casa (in Russia)


ecco una nuova raccomandazione per l'uso dei computer da parte dei bambini a casa - dell'istituto di igiene per i bambini (Ministero della salute RUSSO ) e RusCNIRP insieme, è stato pubblicato il 25 marzo

Divieto totale sotto i 6 anni, limitato per altri, divieto totale per smartphone per l'istruzione ecc



Sicurezza ambientale digitale: apprendimento a distanza per i minori di 18 anni

Le raccomandazioni sull'organizzazione dell'apprendimento a distanza a casa con una limitazione temporanea della frequenza scolastica sono rivolte ai bambini e ai loro genitori, ai nonni e a tutti coloro che aiutano i bambini a studiare a casa utilizzando le tecnologie digitali durante il periodo del curriculum obbligatorio a scuola e altre istituzioni educative.


1. Per l'uso del pc di minori di 18 anni a casa in modalità apprendimento a distanza, si consiglia di utilizzare principalmente personal computer e laptop collegati a Internet tramite una rete cablata. Quando si utilizza una rete wireless, la distanza dal punto WiFi al luogo di lavoro dovrebbe essere di almeno 5 metri.

2. La tastiera del computer (laptop) deve essere disinfettata con un antisettico ogni giorno prima di iniziare il lavoro. Il monitor deve anche essere trattato con un agente antisettico dal posto di lavoro.

3. Prima di usare la tastiera, lavarsi le mani sia del bambino che dell'adulto che lo aiuta.

4. Per ridurre il rischio di disturbi visivi e disturbi dell'apparato muscolo-scheletrico, è necessario fornire a un bambino che lavora al computer (laptop) un posto di lavoro conveniente (l'altezza del tavolo e della sedia deve corrispondere all'altezza del bambino ), per escludere l'illuminazione dello schermo del monitor.

5. La fonte di luce principale sul posto di lavoro del bambino dovrebbe trovarsi sul lato dello schermo (non dietro lo schermo e non dal retro della persona che lavora con lo schermo). La luminosità della sorgente dovrebbe corrispondere approssimativamente alla luminosità dello schermo.

6. L'uso di tablet per l'apprendimento a distanza a casa è accettabile per gli adolescenti di età superiore ai 15 anni. Prima di utilizzare il tablet, è necessario lavarsi le mani e pulire lo schermo con un disinfettante (asciugamano bagnato). La posizione del punto WiFi dovrebbe essere ad almeno 5 m dal posto di lavoro dello studente. Il tablet è posizionato sul tavolo su un supporto con un angolo di 30 °, la distanza dallo schermo agli occhi della pupilla è di almeno 50 cm. È necessario escludere di lavorare con un laptop o un tablet in grembo, nelle mani, sdraiati e simili.

7. Per tutte le fasce d'età fino a 18 anni, è necessario escludere completamente l'uso degli smartphone a scopi didattici (lettura, ricerca di informazioni)

8. Per tutte le categorie di età per la lettura e il completamento di attività, si consiglia di utilizzare principalmente libri ordinari, quaderni.

9. I bambini di età inferiore a 6 anni devono escludere completamente l'uso di qualsiasi attrezzatura informatica a scopi educativi a casa.

10. Si raccomanda ai bambini di età compresa tra 6 e 12 anni di ridurre al minimo l'uso delle apparecchiature informatiche a scopi educativi a casa. Se è necessario utilizzarlo, la durata totale di tutti i tipi di attività sullo schermo per i bambini di questa fascia d'età non deve superare le 2 ore al giorno (inclusa la visione della TV). L'orario delle lezioni dovrebbe basarsi su un orario da uno a tre per le età dai 6 agli 8 anni (per ogni 10 minuti di lavoro 30 minuti di riposo) e da uno a due per le età oltre gli 8 e fino a 12 anni (per ogni 10 minuti di lavoro - 20 minuti di riposo).

11. Per i bambini di età compresa tra 12 e 18 anni, si consiglia la seguente modalità di utilizzo delle apparecchiature informatiche: “da una a due” per età superiori a 12 anni e fino a 15 anni (per ogni 30 minuti di lavoro - 60 minuti di riposo) e "Uno a uno" per i bambini di età superiore ai 15 anni e fino a 18 anni (per ogni 45 minuti di lavoro - 45 minuti di riposo). La durata totale di tutti i tipi di attività sullo schermo per i bambini di questa fascia d'età, compresa la visione della TV, non deve superare 3,5–4 ore al giorno.

12. Per la prevenzione dell'affaticamento visivo, è necessario eseguire la ginnastica per gli occhi durante la pausa, per la prevenzione dell'affaticamento generale - un riscaldamento (inclinazioni, curve del corpo, squat, ecc.)

13. Se necessario, utilizzare le cuffie dovrebbe limitare il loro uso continuo: non più di un'ora a un volume non superiore al 60%.

14. È necessario ventilare la stanza in cui si svolgono le lezioni, prima dell'inizio delle lezioni (almeno 15 minuti) e dopo ogni ora di lavoro.

15. Non utilizzare tablet e smartphone per scopi didattici all'aperto (nel parco, nel parco giochi e in luoghi simili).


Le raccomandazioni si basano sui dati del programma di studi multicentrici per garantire la sicurezza della salute dei bambini ̆ tecnologie educative digitali, materiali dell'Istituto di ricerca scientifica per l'igiene e la salute dei bambini “NRCM of Children's Health” e il Comitato nazionale russo per la protezione dai non Radiazioni ionizzanti, oltre a utilizzare le raccomandazioni dell'Organizzazione mondiale della sanità e le migliori pratiche mondiali in materia di igiene di un ambiente educativo digitale per bambini.
V.R. Kuchma
Membro corrispondente dell'Accademia delle scienze russa, capo del programma di ricerca multicentrica per garantire la sicurezza per le tecnologie educative digitali per la salute dei bambinĭ, direttore dell'Istituto di ricerca per l'igiene e la salute dei bambini FGAU “National̆ Medical̆ Research Center” Salute dei bambinĭ »Ministero della sanità della Federazione Russa
O.A. Grigoryev



Digital environment security distance learning for children under 18

Recommendations on the organization of distance learning at home with a temporary restriction on school attendance are intended for children and their parents, for grandparents and all who help children study at home using digital technologies during the period of compulsory curriculum at school and other educational institutions.

1. For the work of children under 18 at home in the distance learning mode, it is recommended to primarily use personal computers and laptops connected to the Internet via a wired network. When using a wireless network, the distance from the WiFi point to the workplace should be at least 5 meters.
2. The keyboard of the computer (laptop) must be disinfected with an antiseptic every day before starting work. The monitor also needs to be treated with an antiseptic agent from the workplace.
3. Before using the keyboard, wash the hands of both the child and the adult who helps him.
4. To reduce the risk of visual impairment and disorders of the musculoskeletal system, it is necessary to provide a child working at a computer (laptop) with a convenient workplace (the height of the table and chair should correspond to the height of the child), to exclude the illumination of the monitor screen.
5. The main light source at the child's workplace should be located on the side of the screen (not behind the screen and not from the back of the person working with the screen). The brightness of the source should approximately correspond to the brightness of the screen.
6. The use of tablets for distance learning at home is acceptable for adolescents over 15 years old. Before using the tablet, you need to wash your hands and wipe the screen with a disinfectant (wet towel). The location of the WiFi point should be at least 5 m from the student’s workplace. The tablet is placed on the table on a stand at an angle of 30 °, the distance from the screen to the pupil’s eyes is at least 50 cm. It is necessary to exclude working with a laptop or tablet on your lap, in your hands, lying down and the like.
7. For all age groups up to 18 years, it is necessary to completely exclude the use of smartphones for educational purposes (reading, searching for information)
8. For all age categories for reading, completing tasks, it is recommended to use mainly ordinary books, notebooks.
9. Children under 6 years old must completely exclude the use of any computer equipment for educational purposes at home.
10. Children aged 6 to 12 years are recommended to minimize the use of computer equipment for educational purposes at home. If it is necessary to use it, the total duration of all types of on-screen activities for children of this age group should not exceed 2 hours per day (including watching TV). The class schedule should be based on a one-to-three schedule for ages from 6 to 8 years (for every 10 minutes of work 30 minutes of rest) and one-to-two for ages over 8 and up to 12 years (for every 10 minutes of work - 20 minutes of rest).
11. For children aged 12 to 18 years, the following mode of use of computer equipment is recommended: “one to two” for ages over 12 years and up to 15 years (for every 30 minutes of work - 60 minutes of rest) and “one to one” for children older than 15 years and up to 18 years (for every 45 minutes of work - 45 minutes of rest). The total duration of all types of screen activities for children of this age group, including watching TV, should not exceed 3.5–4 hours per day.
12. For the prevention of visual fatigue, it is necessary to perform gymnastics for the eyes during the break, for the prevention of general fatigue - a warm-up (tilts, body turns, squats, etc.)
13. If necessary, use headphones should limit their continuous use: no more than an hour at a volume of not more than 60%.
14. It is necessary to ventilate the room where the classes are held, before the start of classes (at least 15 minutes) and after each hour of work.
15. Do not use tablets and smartphones for educational purposes outdoors (in the park, on the playground and similar places).
The recommendations are based on the data of the program of multicenter studies on ensuring safe for children's health̆ digital educational technologies, materials of the Scientific Research Institute of Hygiene and Children's Health “NRCM of Children's Health” and the Russian National Committee for Protection against Non-Ionizing Radiations, as well as using the recommendations of the World Health Organization and the best world practices in hygiene of a digital educational environment for children.
V.R. Kuchma
Corresponding Member of the Russian Academy of Sciences, Head of the Multicenter Research Program for Ensuring Safe
for children's health̆ digital educational technologies, director of the Research Institute of Hygiene and Child Health FGAU “National̆ Medical̆ Research Center”
Children's Health̆ »Ministry of Health of the Russian Federation
O.A. Grigoryev
Doctor of Biological Sciences, Chairman of the Russian National Committee for Protection against Nonionizing Radiations, member of the Scientific Advisory Committee on Nonionizing Radiations of the World Health Organization

Nessun commento:

Posta un commento