Syndication

martedì 12 gennaio 2016

Risposta dell'Osservatorio sulle disabilità


Qualcuno ricorderà che nel lontano novembre 2014 (vedere qui)  a nome della Rete NoElettrosmog Italia abbiamo inviato su dossier sulla elettrosensibilità per richiedere che la tematica della difesa delle persone che hanno una disabilità a causa della elettrosensibilità  e che vogliono avere  pari condizioni di vita rispetto agli altri, venisse affrontato dallo Osservatorio sulle disabilità. 
Questo è l'organo ufficiale previsto dalla legge italiana che ha ratificato la Convenzione ONU sulle pari diritti delle persone con disabilità.

Dopo ripetuti solleciti, alla fine è arrivata la loro risposta che è

Punto 3 O.d.G: Esame della tematica relativa alla elettrosensibilità, così come richiesto da Rete No Elettrosmog Italia
 
In riferimento alla richiesta pervenuta dalla Rete No Elettrosmog Italia, che sollecita un parere all’Osservatorio rispetto alla tematica dell’elettrosensibilità in relazione con la disabilità, pur non disconoscendo l’importanza della tematica, l’Osservatorio ritiene che la materia non rientri fra le competenze dello stesso OND e che sia opportuno rimandare l’Associazione a organismi competenti come ad esempio il Ministero dell’ambiente.

Notare:

- che tra i compiti (vedere il loro sito) c'è quello di promuovere l'attuazione della Convenzione ONU ... ed è quello che stiamo chiedendo !
- non rimpalla neanche al Ministero della Salute, ma a quello dell'Ambiente ... per dire che la problematica è tecnico ambientale e non sanitaria !

Vanno individuate quegli interventi che siamo in grado di attuare.
 

Nessun commento:

Posta un commento