Syndication

sabato 16 agosto 2014

Una delle principali agenzie americane per la prevenzione delle malettie, suggerisce una riduzione delle radiofrequenze


U.S. Centers for Disease Control and Prevention (CDC) , ha aggiornato il proprio sito, raccomandando cautela con l'uso del telefono cellulare.
Fornisce istruzioni su come ridurre le radiofrequenze vicino al corpo.

Queste indicazioni debbono essere prese in considerazioni da altre agenzie ed enti federali US, tra cui il Federal Communications Commission che dal 1996 ha fissato i limiti di esposizione.  Viene raccomandato un incremento della ricerca non finanziata dalla industria per fare chiarezza .




Joel M. Moskowitz, Ph.D.- PRLog (Press Release)- Aug. 13, 2014 - ATLANTA -- The U.S. Centers for Disease Control and Prevention (CDC) updated the Frequently Asked Questions about cell phones and health on the CDC web site.

CDC now asserts that "Along with many organizations worldwide, we recommend caution in cell phone use." As the lead Federal health action agency, CDC provides tips to the public on how to "reduce radio frequency radiation near your body."

Health authorities at the Federal, state, and local level should follow CDC's lead and disseminate precautionary health warnings to ensure that the public is adequately informed about the potential health risks of cell phone use and has the know-how to reduce exposure to the radiofrequency radiation emitted when carrying or using cell phones.

Moreover, the Federal Communications Commission should review CDC's new position in light of the Commission's obsolete regulatory standard for cell phone radiation that was adopted in 1996 when few adults used cell phones.

CDC's latest recommendations represent a considerable improvement in our Federal government's position regarding cell phone radiation health risks and the need for precaution.

CDC indicates that more research is needed to understand the health risks of exposure to cell phone radiation. However, unfortunately the U.S. has been negligent in supporting research on wireless radiation health effects. A major government research funding initiative could be launched with as little as a nickel-a-month fee on wireless subscriptions. This research initiative should be conducted independent of the wireless industry as we have considerable evidence that the industry has undermined much of the research it has funded in the past.

<SNIP>

1 commento:

  1. http://www.prlog.org/12359483-cdc-issues-precautionary-health-warnings-about-cell-phone-radiation.html

    CDC ora afferma che "Insieme a molte organizzazioni in tutto il mondo, si raccomanda cautela nell’ uso del telefono cellulare." Come l'agenzia federale leader per la tutela della salute, CDC fornisce consigli al pubblico su come "ridurre le radiazioni da radiofrequenza, vicino al corpo."

    Le autorità sanitarie a livello federale, statale e locale dovrebbero seguire l'esempio di CDC e diffondere le avvertenze sanitarie cautelari per garantire che il pubblico sia adeguatamente informato circa i potenziali rischi per la salute di uso del telefono cellulare dando il know-how per ridurre l'esposizione alle radiazioni di radiofrequenza emessa durante il trasporto o l'uso dei telefoni cellulari.

    Inoltre, la Commissione federale delle comunicazioni dovrebbe rivedere la nuova posizione del CDC alla luce di standard di regolamentazione obsoleta della Commissione per le radiazioni del telefono cellulare che è stato adottato nel 1996, quando pochi adulti utilizzavano i telefoni cellulari.

    Ultime raccomandazioni del CDC rappresentano un notevole miglioramento della posizione del nostro governo federale in materia di rischi per la salute delle radiazioni del telefono cellulare e la necessità di precauzione.

    CDC indica che sono necessarie ulteriori ricerche per comprendere i rischi per la salute di esposizione alle radiazioni del telefono cellulare. Purtroppo gli Stati Uniti non sono stati attivi nel sostenere la ricerca sugli effetti sulla salute delle radiazioni wireless. Un'importante iniziativa di finanziamento della ricerca del governo potrebbe essere lanciato con un minimo di una tassa del tipo “nichel-un-mese” (= 0,05$) su abbonamenti wireless. Questa iniziativa di ricerca dovrebbe essere condotta indipendentemente dal settore industriale del wireless, poiché, come abbiamo ampiamente dimostrato, l'industria ha minato gran parte della ricerca che ha finanziato in passato.

    RispondiElimina