Syndication

lunedì 28 aprile 2014

Buone nuove da Arezzo !

Trasmetto, pari pari, una bella email proveniente da Flavia Bisogni che è riuscita a bloccare la SCIA documento necessario per la installazione/modifica di una stazione radiobase.

Sent: Thursday, April 03, 2014 12:48 PM
Subject: Fw: Fw: FLAVIA BISOGNI -risposta dott.ssa Lietti -ARPAT- ANTENNE telefonia TALZANO-AR-

Vi invio la tempestiva risposta
della Dott.ssa Rossana Lietti
-Resp.ARPAT -Area Vasta Sud Settore Agenti Fisici-AR
augurandole sopratutto una tempestiva guarigione,
e restando nella speranza che Codesta Amministrazione si dimostri capace di dare risposte certe e conseguenti alle scelte fatte e di non promettere soltanto cose che poi non riescono o "non vogliono" mantenere ai cittadini .
    
 Resto fiduciosa e con rinnovata stima vi saluto,
 Flavia Bisogni
----- Original Message -----
To: Flavia Bisogni
Cc: roberto
Sent: Wednesday, April 02, 2014 1:05 PM
Subject: Re: Fw: FLAVIA BISOGNI -- ANTENNE telefonia TALZANO-AR

in relazione alla mail sottoriportata:

- per pareri TIM-VODAFONE,  come già le avevo segnalato telefonicamente,  procediamo alla emissione degli stessi (visto che in assenza di pronunciamento scatta silenzio-assenso sulla scia art. 87-bis anche sulla parte radioelettrica di competenza di ARPAT), fermo restando che in presenza di parere negativo del Comune sulla non compatibilità al piano di localizzazione la scia diventa inefficace, anche se il ns. parere  positivo;
- in merito alla richiesta di accesso agli atti per progetto AIE,  ho inoltrato in data odierna la richiesta ai controinteressati che precisino quali parti del progetto  sono sottratti dall'accesso agli atti e relative motivazioni; comunque quando rientro in ufficio (sarò assente per una quindicina di giorni per operazione) la contatterò per sapere cosa ha già acquisito del progetto dal Comune per non fotocopiare parti che ha già acquisito eventualmente dal Comune (evitando così di porre in carico i relativi costi di riproduzione).

Cordiali saluti.

Rossana Lietti

Il 02/04/2014 0.45, Flavia Bisogni ha scritto:
To: Flavia Bisogni
Sent: Monday, March 31, 2014 11:25 AM
Subject: Fw: FLAVIA BISOGNI -richiesta chiarimenti- ANTENNA TALZANO-AR

- Al Sindaco del Comune di Arezzo
- Al Vice-Sindaco del Comune di Arezzo
- All'Assessore dott. Paolo Fulini
- All'Assessore dott. Marcello Caremani
- Alla Direzione Servizi per il Territorio 
  Direttore Ufficio Udilizia - arch.R.Calussi
 - Ai Tecnici referenti ing. L.Romolini e ing.Berlingozzi

-Al Vice Presidente Commissione Assetto Territorio - Ambiente R.Barone

p.c. Alla Responsabile dell'U.O. Reti ed Infrastrutture  di     Mobilità- ARPAT-AR -dott..ssa R.Lietti
p.c. Dott.ssa L.Franchini per il Difensore Civico Toscana
    Spett.li  Referenti,
con la presente e a seguito di numerosi contatti, riunioni, telefonate, sopralluoghi,colloqui con gli uffici competenti sia dell'Amm.ne Comunale che dell'Agenzia regionale ARPATdi Arezzo, seguiti all'invio della mia lettera fatta recapitare alle autorità cittadine del 23.01.2012 ( che allego di nuovo) e a tutte le questioni che si sono susseguite in questi anni,
chiedo di poter essere messa a conoscenza delle decisioni che Codesta Amministrazione intende adottare in merito alle recentissime richieste delle Società Telecom Italia s.p.a. e Vodafone Omnitel N.V.
che  con segnalazione certificata di inizio di attività - cosidetta SCIA - del 7.03.2014- n.protocollo 2186- ( vedi allegato prima pag. senza n.protocollo e data!) chiedono la riconfigurazione radiolettrica degli impianti di telecomunicazioni :
-Telecom codice sito "AR86 AR INDICATORE
- Vodafone Omnitel N.V. codice sito " 3OF03484 AREZZO INDICATORE
TALE AVVIO DEI LAVORI DI RICONFIGURAZIONE PREVEDONO PER ENTRAMBI I GESTORI DI TELFONIA  LA RICONFIGURAZIONE  RADIOLETTRICA ATTRAVERSO  LA SOSTITUZIONE DELLE ANTENNE ESISTENTI DELLA STAZIONE RADIO BASE CHE PREVEDONO AD INTERVENTO ULTIMATO IL FUNZIONAMENTO DELLE TECNOLOGIE
 GSM900- LTE800 e UMTS2100
Inoltre le stesse compagnie telefoniche già nel giugno 2012 avevano presentato domanda di adeguamento dei sudetti siti e anche in quell'occasione chiesi a codesta Amministrazione a all'Arpat chiarimento in merito, e-mail del  31.07.2012- richiesta informazioni antenna tim-vodafone.RISPOSTA NON AVUTA ma  ADEGUAMENTO CONCESSO ED ESEGUITO?
L'Amministrazione Comunale di Arezzo con C.C.N137 DEL 16/10/2013  ha approvato Il Piano territoriale per la minimizzazione dell'esposizione della popolazione ai campi elettromagnetici  -Adozione ai sensi dell'art.69 della L.R.1/05 D.C.C n.33/2011
Ricordo con emozione la conferenza che tenne l'Assessore Fulini , alla quale fui anch'io presente , nella quale si parlava di questa approvazione come una grande vittoria ed un punto fermo per il futuro sviluppo dell'immissione di queste tecnologie sul territorio aretino sopratutto a salvaguardia e tutela della salute dei cittadini. (vedi articoli di giornali allegati)
SE NON HO  LETTO MALE questa delibera del Consiglio Comunale -c.c.n.137 del 16/10/2013 :
riporta negli allegati ,a pag 66, della bozza definitiva  RT 016 09 P 04 -POLAB, 
5.2.10-ipotesi di modifiche tecniche, sia per Gestore  Telecom che Vodafon -Talzano -e cioè un DEPOTENZIAMENTO, con INNALZAMENTO  anche dell'antenna da mt 16,37 a 19 mt, inoltre sulle osservazioni  n.1 per l'antenna fs e wind addirittura di uno spostamento-
  Cosa deciderrà l'Amministrazione  in merito a questa richiesta ?
Si terrà conto del Piano territoriale per la minimizzazione dell'esposizione della popolazione ai campi elettromagnetici  , oppure  Le compagnie possono già avviare i lavori, visto che hanno presentato una SCIA?
   IN QUESTA OCCASIONE SPERO CHE NON SI CHIUDANO LE PORTE QUANDO I BUOI SONO GIA' SCAPPATI!
    p.s  questa settimana hanno ricoverato d'urgenza mio zio ed operato per l'asportazione di un tumore, all'intestino,  abita vicino alla mia abitazione e vicino alle due antenne di Talzano.
SCUSATEMI SONO, SIAMO ESAUSTI DI QUESTA SITUAZIONE,dateci una risposta certa!
Ringraziandovi anticipatamente, resto in attesa di Vostre comunicazioni in merito.
 Cordiali saluti. Flavia Bisogni                      Arezzo 31. 03.2014
SENTENZA DEL TAR DI FIRENZE-dà ragione al  Comune di Arezzo contro la Wind 
ma aimè la cella Wind , sul palo Fs sito in località Talzano a tutt'oggi è sempre rimasta attiva
a quando la delocalizzazione dell'intero sistema? 

SENTENZA DEL TAR DI FRIULI- dà ragione al Comune contro Telecom Italia

TAR Friuli Venezia Giulia, Sez. I, n. 17, del 21 febbraio 2014
Elettrosmog.Legittimità criteri del Regolamento comunale per la localizzazione, l'installazione ed il monitoraggio degli impianti di telefonia mobile 
.........

Nessun commento:

Posta un commento