Syndication

giovedì 17 ottobre 2013

Lettera a Repubblica

Gentile Direttore
mi riferisco a questo articolo
http://www.repubblica.it/tecnologia/2013/10/16/news/telefonini_non_fanno_male-68728464/

Noto con (non grande) sorpresa, che anche il suo giornale è molto attivo su questo tema solo quando ci sono notizie 'assolutorie', come quella qui riportata, mentre non dà alcuno spazio alle notizie e comunicati stampa di chi pone in evidenza il grande problema sociale sanitario posto dall'uso selvaggio delle radiofrequenze.
Infatti MAI viene pubblicata una qualunque notizia che noi di tanto in tanto segnaliamo anche al vostro giornale.
Con 'noi' intendo la Rete Noelettrosmog Italia (www.retenoelettrosmogitalia.it) che è un contenitore di oltre dieci associazioni di persone  affette da malattia (elettrosensibilità ai campi elettromagnetici) e/o in generale attente a questa problematica.

Immagino che i vostri investitori pubblicitari abbiano imposto la cappa di piombo su questi argomentii.

In merito all'articolo pubblicato, è un evidente esempio di mistificazione scientifica
Riporto le considerazioni del Prof Belpomme (giusto per rimanere in Francia ). Belpomme è un grande ricercatore di un istituto pubblico francese, ARTAC, che ha come Direttore scientifico un  personaggio come ... Montagnier, al di sopra di ogni dipendenza di poteri economici  !!!
 
Professor Dominique Belpomme: "This is a political statement without any scientific value, good to throw in the trash.
Many experts who composed the commission told me that their views had not been taken into account in the conclusions.
Others with no knowledge of the subject, and no international recognition. These findings go against the World Health Organization (WHO), some of whom have yet confessed being pressured by phone operators to minimize the hazards. In the end it will be a Franco- French opinion which does not exceed our borders, but with disastrous consequences for us, with the population.
"
 
Riportare nel titolo, come VOI avete fatto, che non ci sono evidenze scientifiche è mistificante, è errato in quanto ci sono MIGLIAIA di articoli scientifici  (vedere qui ad esmpio ) . che dicono esattamente lo stesso ... è la stessa storia detta per il fumo, per l'amianto, etc etc ....
 
 
Caro Direttore,
 
allcune settimane fa vi ho inviato una segnalazione che c'è stata a Bruxelles un primo incontro di alcune associazioni provenienti da diverse nazioni europee per avviare un European Citizen Initiative, ovvero di proposta di legge popolare europea per una corretta attuazione delle raccomandazioni già espresse dal Parlamento Europeo per la  attuazione di principio di precauzione nello uso, sempre incrementale di radiofrequenze.
Ovviamente non c'è stato  spazio ...
 
 
Distinti saluti
 
Dr Giorgio Cinciripini
 
 


Nessun commento:

Posta un commento