Syndication

sabato 20 aprile 2013

Pubblicato il dossier dello IARC sulla pericolosità delle radiofrequenze

Questo documento  di 430 pagine riporta il lavoro di circa 30 ricercatori per  una settimana nel giugno del 2011 che si è concluso con la classificazione 2B :  possibile cancerogeno. delle radiofrequenze.

Punto centrale
"Positive associations have been observed between exposure to radiofrequency radiation from wireless phones and glioma and acoustic neuroma" (p.421). Those associations with brain tumors and tumors of the acoustic nerve were observed by the Interphone study group and Lennart Hardell's team in Sweden.

Il rapporto fu firmato da quasi tutti i ricercatori .

Fu da una parte contestato perché troppo blando , ... ma in ogni caso la classificazione in 2B dopo un cosi' poderoso lavoro di analisi e sintesi, avrebbe dovuto portare le organizzazioni mondiali ad un salto nella attuazione di principi di precauzione,  più restrittivi .  Ma questo non è accaduto.

Il potere economico, tecnico e mediatico delle lobby delle telecomunicazioni, elettronica, telefonia, etc.  è tale da chiudere il coperto per non ascoltare questo 'borbotti' !!!

Nessun commento:

Posta un commento