Syndication

lunedì 9 aprile 2012

Sicurezza sul lavoro, esposizione operai ai c.e.m.

Associazione
“Elettrosmog Volturino”
Via S. Martino,2 71030 Volturino_FG
TeF 0881550498/3477215642 anno XXVI
http://elettrosmogvolturino.interfree.it
elettrosmogvolturino@interfree.it
prot. n. 07 Volturino, 10/4/2012

Ministero del Lavoro
Ai Parlamentari
F I O M
Assoc. Naz. Medici del Lavoro
I N A I L
Sindaco Volturino (FG)
Procura della Repubblica-Lucera (FG)
Ispettorato del Lavoro - Foggia



Oggetto: Sicurezza sul lavoro, esposizione
operai ai c.e.m.

Già nel 2002 denunciai all'Ispettorato del Lavoro di Foggia l'esposizione prolungata alle onde elettromagnetiche, per giornate intere, di operai che lavoravano per la costruzione di villette nelle immediate vicinanze del parco antenne di Volturino.

Dalle rilevazioni effettuate dal sottoscritto nell'area dei tralicci i valori superano abbondantemente i 40 v/m e gli operai, aggrappati ai ponti radio e antenne per molte ore al giorno, sono sovraesposti a overdosi di radiazioni elettromagnetiche.

Dalla foto allegata si noti come gli operai, senza casco e tuta schermante, rischino seriamente.

I primi organi ad essere investiti sono il cristallino e le gonadi e poi il sistema nervoso centrale; problemi più seri dopo esposizioni continuative nel tempo.

Infatti, indagini sulla popolazione di Volturino esposta anche valori al di sotto dei limiti legali, hanno rilevato grandi numeri a carico del sistema nervoso centrale: insonnia, ansia, depressione e ipertensione, diabete, sterilità, impotenza, cataratte, tumori.

E' imperativo stigmatizzare politici, sindacati e organi di sorveglianza ad impegnarsi in misure prudenziali adottande da tempo.
Antonio Gagliardi
presidente

Nessun commento:

Posta un commento