Syndication

venerdì 23 marzo 2012

Dichiarazione numero PE848.928v01-00 sul riconoscimento della Sensibilità Chimica Multipla (MCS) e della elettrosensibilità ai campi elettromagnetici.

Dichiarazione numero PE848.928v01-00 sul riconoscimento della Sensibilità Chimica Multipla (MCS) e della elettrosensibilità ai campi elettromagnetici.
Si riporta : http://is.gd/GxYZbV la proposta Dichiarazione scritta , sottoscritta da 5 Parlamentari (Raül Romeva i Rueda, Kriton Arsenis, Willy Meyer, Michèle Rivasi, Oreste Rossi), con scadenza 14/6/2012, che ha la finalità di responsabilizzare le Istituzioni Internazionali (Commissione UE, WHO, Stati Membri) al fine di dare pari condizioni di vita a tutti i cittadini europei, compresi quelli con disabilità e difficoltà alla normale attività quotidiane.



La dichiarazione vuole tutelare chi soffre di queste due malattie ambientali, che sono legate sia alla contaminazione da parte di sostanze chimiche artificiali ed inquinanti come anche ai campi elettromagnetici artificiali.

In Italia sono già migliaia le persone che dichiarano di essere affette da queste patologie, che pero' non sono riconosciute nè dalla Struttura Sanitaria né dagli Enti preposti alla valutazione di condizioni di inabilità lavorativa.

Il numero di tali concittadini aumenta sempre più a causa ad es. della continua espansione dei sistemi di trasmissione pervasivi, come il WiFi, in tutti gli ambienti lavorativi e civili.
Le Associazioni che cercano di tutelare i diritti di queste persone che soffrono di queste 'malattie negate' sono a Sua completa disposizione per chiarimenti e confornti.




Distinti saluti
Dr Giorgio Cinciripini
Membro fondatore della Rete e-smog free Italia

www.retenoelettrosmogitalia.it

Nessun commento:

Posta un commento