Syndication

lunedì 28 marzo 2011

Processo Autoimmunizzativo si altera dopo esposizione a bassi livelli di campi elettromagnetici, nel lungo termine

Processo Autoimmunizzativo si altera  dopo esposizione a bassi livelli di campi elettromagnetici, nel lungo termine
Y.G. Grigoriev, O.A. Grigoriev, A. A. Ivanov, a.m. Lyaginskaya, A.V. Merkulov, V.S. Stepanov, N.B. Shagina

Comunicazioni mobile e  variazioni delle condizioni elettromagnetiche per la popolazione.

La comunicazione attraverso telefonia cellulare  fornisce una nuova fonte di esposizione elettromagnetica per quasi tutta la popolazione della Russia. Per la prima volta nella storia della civiltà, il cervello degli utenti di telefonia mobile è esposto a  radiofrequenza (RF) localizzata  . Le stazioni base sono un fattore di esposizione della popolazione. Le attuali norme per limitare l'esposizione non considera  il ruolo delle stazioni di base come fonte di campi elettromagnetici e non possono garantire l'assenza di effetti negativi sulla salute.
Si è reso necessario   ottenere informazioni affidabili per ampliare le banche dati per lo sviluppo di nuovi standard. Come raccomandato dalla World Health Organization, un ulteriore esperimento viene effettuato sotto la supervisione di esperti stranieri, che mostrano le variazioni di status autoimmune in topi dopo esposizione a lungo termine a basso livello RF EMF con una potenza di 500 μW/cm2  .

http://iemfa.org/index.php/publications/news

Nessun commento:

Posta un commento