Syndication

lunedì 10 gennaio 2011

Ricercatori Svedesi scoprono il nesso tra cellulari e tumori al cervello

Traduzione a cura di A.M.I.C.A.
31 Marzo 2006

 
L’Istituto Nazionale Svedese per il Lavoro ha completato nel 2006 uno studio estensivo sui rischi dell’uso dei cellulari che è stato pubblicato sugli International Archives of Occupational and Environmental Health. La ricerca condotta su 2000 malati di cancro ha evidenziato che l’uso intensivo del cellulare accresce il rischio di ammalarsi di tumore al lato del cervello dove si tiene il telefono fino al 204%. Per uso intensivo si intende di circa 2000 ore,  cioè un’ora al giorno, ogni giorno per sei anni.

La ricerca evidenzia, però, che gli studi sulla connessione tra cancro e cellulare non sono conclusivi perché ne emergono continuamente di nuovi che contraddicono i precedenti.

Nessun commento:

Posta un commento